Linee guida e politiche di accettazione per gli annunci sponsorizzati

SOMMARIO

1. Panoramica
2. Formato e funzioni degli annunci

1. Panoramica

Le politiche contenute in questa sezione si applicano agli annunci Sponsored Products e Sponsored Brands (che includono gli annunci video Sponsored Brands e Store Spotlight, se non diversamente specificato). In qualità di inserzionista, è tua responsabilità rispettare tutte le leggi, le normative e i regolamenti in vigore applicabili ai tuoi annunci e all'area geografica in cui vengono mostrati. Tale responsabilità include l'ottenimento di tutte le autorizzazioni o approvazioni richieste dalle autorità di regolamentazione locali per la vendita, la distribuzione o la pubblicizzazione dei prodotti da promuovere con Amazon o da includere negli annunci.

Inoltre devi rispettare le nostre politiche sugli annunci per le campagne che pubblichi con Amazon. Se i tuoi annunci non rispettano tali politiche, le campagne potrebbero non essere approvate finché non soddisferai le condizioni richieste. Amazon può sospendere o chiudere il tuo o i tuoi account in caso di gravi o ripetute violazioni delle politiche sugli annunci pubblicitari. Consulta le politiche contenute in questa sezione per conoscere le restrizioni specifiche relative ai contenuti per Sponsored Products e Sponsored Brands, nonché i prodotti idonei o non idonei per questi tipi di annunci.

Queste politiche si aggiungono alle nostre Linee guida e politiche di accettazione di Amazon Advertising. Sia le Linee guida e politiche di accettazione di Amazon Advertising sie le presenti politiche specifiche dei prodotti si applicano alle tue campagne pubblicitarie. Politiche differenti si applicano agli annunci Sponsored Display, agli annunci per i libri, alle pubblicazioni su Posts e a Stores. Per i requisiti tecnici, consulta le specifiche degli annunci.

Le nostre politiche vengono aggiornate periodicamente. Controlla spesso questa pagina per assicurarti di conoscere gli ultimi aggiornamenti relativi ai requisiti delle nostre politiche.

Per maggiori informazioni sugli annunci sponsorizzati su Amazon, vai agliannunci sponsorizzati.

2. Formato e funzioni degli annunci

Assicurati che il formato del tuo annuncio rispetti le seguenti linee guida:

  • Tutte le immagini e i video devono essere leggibili e ad alta risoluzione.
  • L'animazione è consentita solo nei video.
  • I contenuti creativi non devono interferire con la leggibilità dei modelli di annunci.
  • Gli annunci Sponsored Brands devono misurare 728x90, 800x90, 300x250, 160x600, 245x135 o 900x45. Consulta la sezione 3.14 per le Linee guida per gli annunci video Sponsored Brands.

3. Requisiti dei contenuti

I seguenti requisiti relativi ai contenuti si applicano a tutti gli elementi degli annunci: testo personalizzato e titolo, logo del brand, immagini, video e immagini degli ASIN pubblicizzati.

3.1 Requisiti generali

Gli annunci devono:

  • essere adatti al grande pubblico;
  • rispecchiare accuratamente i contenuti della landing page;
  • essere redatti nella lingua principale del sito Amazon su cui vengono mostrati;
  • essere chiari e precisi, affinché i clienti dispongano di informazioni corrette prima di lasciarsi coinvolgente da un annuncio o di decidersi ad acquistare un prodotto;
  • promuovere solo i prodotti che possiedi o di cui disponi l'autorizzazione per la rivendita o la distribuzione.
Requisiti specifici per area geografica

Arabia Saudita: gli annunci devono essere in inglese. Per informazioni sulle traduzioni degli annunci, consulta la sezione Traduzioni.

3.2 Contenuti vietati

Contenuti vietati in qualsiasi elemento dell'annuncio
  • Marchi registrati e prodotti Amazon o riferimenti a prodotti o servizi Amazon.
    • Sono consentiti riferimenti accurati a fini di compatibilità, ad esempio "Compatibile con Alexa", purché il prodotto principale sia inserito per primo nel titolo e sia ben visibile nell'immagine o video e purché i prodotti Amazon siano indicati correttamente.
  • Arte ASCII.
  • Bambini in situazioni pericolose o in un contesto da adulti. Ad esempio bambini che utilizzano o sono vicini ad armi da fuoco o ad altre armi, bambini che si trovano in situazioni che potrebbero violare le best practice stabilite per la loro sicurezza (ad esempio bambini in veicoli senza la cintura di sicurezza allacciata o in bicicletta senza casco), bambini senza la supervisione di un adulto in luoghi o situazioni dove non possono badare a se stessi in sicurezza (ad esempio in piscina, mentre attraversano strade trafficate o si trovano vicino ad attrezzature pericolose).
  • Informazioni di contatto come indirizzi email o web interi o parziali, numeri di telefono, indirizzi di social media e codici QR.
  • Contenuti che incoraggiano o esaltano il fumo.
  • Contenuti che incoraggiano o promuovono atti vandalici, comportamenti antisociali, danneggiamento di proprietà pubblica o privata.
  • Contenuti che esaltano o incoraggiano l'uso di sostanze illegali, l'abuso di sostanze legali, l'uso di accessori correlati all'uso di droghe o di prodotti atti a eludere i test antidroga.
  • Contenuti in cui si suggerisce o si dichiara di poter diagnosticare, curare o mettere in discussione l'identità di genere o l'orientamento sessuale.
  • Contenuti che potrebbero essere considerati culturalmente inappropriati per l'area geografica in cui verrà mostrato l'annuncio.
  • Contenuti che istigano all'odio, alla violenza o all'intolleranza o che discriminano un gruppo protetto per motivi di razza, colore della pelle, nazionalità, religione, disabilità, genere, orientamento sessuale, età o altre ragioni.
  • Contenuti che promuovono il consumo eccessivo o irresponsabile di alcolici.
  • Contenuti che promuovono pratiche che possono causare danni fisici o mentali.
  • Contenuti che pongono domande o si rivolgono direttamente al cliente in modo diretto (ad esempio "Stai cercando xxx? Prova questo" oppure "Non stai perdendo peso come desideri?").
  • Contenuti che riguardano argomenti sociali controversi o fortemente dibattuti.
  • Contenuti correlati a campagne, elezioni o questioni politiche di dibattito pubblico che si schierino a favore o contro un politico o un partito politico o che attacchino personalmente un personaggio politico.
  • Crudeltà nei confronti di persone o animali.
  • Contenuti ingannevoli, falsi o fuorvianti.
  • Emoticon ed emoji.
  • Sfruttamento di eventi sensibili come catastrofi naturali o causate dall'uomo, incidenti di massa drammatici e/o stragi o morte di personaggi pubblici.
  • Finte funzioni come pulsanti "Play" o richieste di accesso.
  • Linguaggio offensivo, volgare, osceno o blasfemo, compresi testi oscurati o doppi sensi inappropriati.
  • Linguaggio che mette sotto pressione i clienti spingendoli ad agire o che crea un senso di urgenza, ad esempio espressioni come "Ultima possibilità", "Non aspettare troppo", "Non lasciarti sfuggire l’occasione", "Affrettati! Articoli in esaurimento" o un linguaggio carico di emotività.
  • Errori di ortografia o di grammatica, punteggiatura eccessiva o errata.
  • Contenuti osceni, diffamatori, denigratori, illegali o che violano la privacy altrui.
  • Funzioni fisiologiche o condizioni fisiche potenzialmente imbarazzanti, condizioni fisiche o mediche private, intime o delicate.
  • Riferimenti al nome, al brand o ai prodotti di un'altra azienda allo scopo di denigrarli, metterli a confronto o sfruttarli per promuovere il proprio articolo (ad esempio "fatto meglio di [altro prodotto]"). Se nel titolo affermi che il tuo articolo è compatibile con altri prodotti, devi citare l'altro brand o prodotto nella parte successiva del titolo inserendo una dichiarazione come "compatibile con".
  • Propaganda religiosa volta sia a difendere sia a denigrare una religione.
  • Asserzioni relative a spedizioni o consegne.
  • Caratteri speciali (a meno che non facciano parte del nome o dello slogan del brand).
    • Gli hashtag (#) sono consentiti in un testo personalizzato.
Requisiti specifici per area geografica
  • Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti: sono vietati i contenuti indicati di seguito.
    • Contenuti che possono sminuire o criticare la cultura araba tradizionale, la sua politica o i suoi leader.
    • Contenuti che possono incoraggiare disordini politici o azioni di disturbo dell'ordine pubblico.
    • Contenuti relativi a controversie politiche o conflitti armati.
  • Singapore: gli annunci degli articoli di abbigliamento non devono includere contenuti sessualmente provocanti.

3.2.1 Immagini e video vietati

Linee guida generali

Oltre ai requisiti di cui sopra, le immagini e i video presenti negli annunci devono rispettare le seguenti linee guida per i contenuti vietati.

  • Immagini e video di armi (incluse armi da fuoco, spade, archi e frecce, ecc. raffigurate in modo realistico e non) che siano:
    • raffigurate in modo violento o minaccioso (ad esempio mentre feriscono una persona);
    • raffigurate in modo raccapricciante (ad esempio coperte di sangue);
    • puntate contro una persona;
    • rivolte verso il cliente;
    • maneggiate da o associate a un minore.
    • Consulta la sezione Articoli sportivi e per il tempo libero riportata di seguito per conoscere le restrizioni specifiche relative a questi prodotti.
  • Contenuti inseriti in un contesto brutale o di violenza realistica o eccessiva, immagini e video spaventosi, rappresentazioni grafiche di sangue, ferite aperte o suturate, scene di tortura, smembramenti o mutilazioni di corpi.
  • Parti intime, come genitali, seni femminili e glutei, completamente visibili.
    • Gli annunci possono mostrare abbigliamento che suggerisce una nudità parziale (modelli che mostrano la pelle nuda senza mostrare le parti intime o con le parti sensibili contornate o dissimulate), se è discreta e rilevante per il prodotto o il servizio promosso. Ad esempio, l'immagine o il video di una donna in bikini possono essere utilizzati per promuovere i bikini, ma la stessa immagine o lo stesso video non possono essere utilizzati per promuovere un'auto perché una donna in bikini non è rilevante per pubblicizzare un veicolo.
  • Contenuti sessuali:
    • Pose a sfondo sessuale (ad esempio gambe divaricate, mani tra i capelli, accentuazione dell'anca e così via) ed espressioni del volto allusive o seducenti.
    • Immagini e video che attirano eccessivamente l'attenzione su parti intime, come seno o glutei, con allusioni sessuali.
    • Raffigurazioni di minori in situazioni di natura sessuale.
    • Immagini e video con gesti allusivi, ad esempio abbassare la spallina del reggiseno o un altro capo di biancheria intima.
    • Persone in lingerie sexy come autoreggenti, reggicalze oppure con accessori come fruste e catene.
    • Persone che si abbandonano in abbracci erotici o si abbracciano in un contesto provocante come una doccia o un letto.
    • Allusioni sessuali in testo, immagini o video.
Requisiti specifici per area geografica
  • Arabia Saudita:
    • Sono vietate le immagini di animali appartenenti alla specie suina.
    • Sono vietate le immagini di modelli con tatuaggi.
    • Le immagini di lingerie, costumi da bagno e biancheria intima non possono includere modelli o modelle.
  • Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti:
    • Alcolici: le immagini non devono contenere alcolici o persone che consumano alcolici.
    • Pelle nuda: le immagini devono essere discrete e non devono includere contenuti sessualmente provocanti.

3.3 Programmi Amazon

Se nel titolo fai riferimento a "Iscriviti e Risparmia" per evidenziare l'idoneità di un prodotto a questo programma, devi utilizzare il nome o il logo originale e non modificato associato al programma. Sono vietati riferimenti o loghi personalizzati o abbreviati.

I prodotti visualizzati nell'annuncio devono essere idonei al programma e l'annuncio deve reindirizzare a una landing page che contiene solo prodotti idonei.

3.4 Immagini degli ASIN o dei prodotti

Le immagini degli ASIN messe in mostra nei tuoi annunci devono rispettare le nostre politiche e gli standard del sito Amazon relativi alle immagini dei prodotti. Non sono consentite GIF o animazioni.

Sponsored Brands. Non sono consentiti i prodotti o le immagini di prodotti duplicati o identici all'interno dello stesso annuncio. Le immagini degli ASIN presenti nell'annuncio devono rappresentare almeno in parte il prodotto venduto o raffigurarne chiaramente le varianti (di colore, modello o stile).

Negli annunci Sponsored Brands è necessario inserire il logo del brand in modo che i clienti possano identificarti subito come l'inserzionista. È importante che il logo del brand rispetti le linee guida riportate di seguito, dal momento che può essere utilizzato per diversi formati di annunci. Se non disponi di un logo del brand che soddisfa le condizioni indicate di seguito, dovresti utilizzare in alternativa gli annunci Sponsored Products.

Il logo deve essere il logo registrato del tuo brand e non il logo del brand che stai pubblicizzando, a meno che tu non disponga dei diritti legali per utilizzarlo. I loghi dei brand devono:

  • riempire l'intera immagine o essere realizzati su uno sfondo bianco o trasparente;
  • rappresentare chiaramente il brand o il prodotto pubblicizzato.

I loghi dei brand non devono avere una grafica di sfondo complessa e devono avere un aspetto accattivante. I loghi non possono:

  • raffigurare un prodotto, un ASIN (incluse le versioni ritagliate), un'immagine personalizzata o Lifestyle o una loro combinazione;
  • essere utilizzati come estensione del titolo o contenere testo aggiuntivo;
  • essere una combinazione di più loghi;
  • contenere elementi in eccesso o disposti in modo disordinato.

Gli inserzionisti di prodotti della categoria Intrattenimento, come film e serie TV, possono utilizzare anche i seguenti elementi, a condizione che le immagini siano disponibili anche sulla confezione del prodotto, nella pagina di dettaglio prodotto o nella pagina dell'autore:

  • L'immagine di un attore o di un personaggio correlato.
  • Icone correlate al prodotto, ad esempio la ragnatela per un film di Spiderman.
  • Titoli di film e serie TV con una sovrapposizione pertinente o riprodotti su uno sfondo rilevante.

Le linee guida relative al logo per gli inserzionisti di libri sono disponibili qui.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina Come creare i contenuti creativi del brand per coinvolgere gli acquirenti Amazon.

3.6 Invito all'azione (CTA)

Pur non essendo obbligatorio, consigliamo di includere un invito all'azione (CTA) per migliorare la performance dell'annuncio.

Se inserisci un CTA nel testo del titolo dell'annuncio, l'invito deve:

  • essere chiaro e preciso;
  • evitare un linguaggio che potrebbe esercitare pressione sui clienti spingendoli ad agire (ad esempio espressioni come "Ultima occasione" o "Da non perdere") o un linguaggio carico di emotività.
CTA vietati
  • "Fai clic qui" e altre varianti non specifiche.
  • CTA inseriti nel testo del titolo dell'annuncio che riproducono il CTA predefinito contenuto negli annunci Sponsored Brands. Ad esempio "Acquista ora" è vietato in Germania, India, Regno Unito e Stati Uniti, poiché si tratta di un invito all'azione già presente nell'annuncio.

3.7 Dichiarazioni e prove

Le dichiarazioni pubblicitarie devono essere veritiere e corrette; devi disporre di prove a sostegno per le tue affermazioni. Quanto asserisci nel testo dell'annuncio non deve essere in contraddizione con il contenuto della pagina di dettaglio prodotto.

La data dell'attribuzione di premi e riconoscimenti, dei risultati di sondaggi e delle asserzioni contenute in studi o statistiche non deve essere anteriore a 18 mesi.

Se la confezione del prodotto riporta l'affermazione in modo visibile, sono consentite ulteriori prove (nell'annuncio o nella landing page), ma non sono obbligatorie.

Prove

Le seguenti affermazioni devono essere supportate da prove inserite nella pagina di dettaglio prodotto, nell’annuncio o sulla confezione del prodotto.

  • Premi e riconoscimenti: devono essere riportate informazioni dettagliate quali la data e l'ente di rilascio.
  • Risultati di sondaggi: le dichiarazioni relative ai risultati di sondaggi somministrati ai consumatori devono essere comprovate, anche quando il sondaggio raccoglie opinioni soggettive; ad esempio, frasi come "Al 33% delle persone piace XXX" devono essere accompagnate da una nota che cita la fonte e la data del sondaggio (ad esempio "*US Surveys Ltd, gennaio 2020").
  • Dichiarazioni contenute in studi o statistiche: affermazioni che suggeriscono al cliente che sono state eseguite misurazioni oggettive, ad esempio "riduce le rughe del 99%", "i denti appariranno tre volte più bianchi" o "la migliore crema idratante".
  • Affermazioni comparative: devono essere supportate dalla citazione di una fonte indipendente e non devono essere anteriori a 18 mesi. Non è consentito proporre un raffronto diretto con i brand concorrenti.

Non sono richieste ulteriori prove per le affermazioni riportate di seguito:

  • Indicazioni riportate sulla confezione: dichiarazioni che sono ben visibili sulla confezione del prodotto.
  • Descrizioni dei prodotti: affermazioni che descrivono il prodotto in modo oggettivo e non comparativo, ad esempio "compatibile con Bluetooth".
  • Affermazioni soggettive: dichiarazioni che esprimono un'opinione o che non possono essere dimostrate oggettivamente; ad esempio "XXX ti conquisterà", "Questo bagnoschiuma ti lascerà una sensazione di maggiore freschezza" oppure "La nostra crema idratante più efficace".
Requisiti specifici per area geografica
  • Australia:
    • I prodotti non devono promettere effetti terapeutici o sulla salute in relazione a malattie, patologie, disagi, difetti, lesioni o disturbi fisici o psicologici.
    • Le creme con un fattore di protezione solare (SPF) inferiore a 50 non devono riportare la dicitura di protezione "alta" (o simile). È inoltre vietato presentare come prodotti per la protezione solare articoli il cui scopo principale non è la protezione solare.
    • Gli alimenti per la perdita di peso, gli integratori, le creme e altri prodotti topici o di consumo non possono dichiarare di favorire o avere un impatto sulla perdita di peso, sul dimagrimento o sulla dieta.
  • Brasile: Le indicazioni "biologico", "dietetico" e "senza zucchero" devono essere supportate da prove presenti sulla confezione del prodotto.
  • Singapore: L'indicazione "biologico" deve essere supportata da prove presenti sulla confezione del prodotto.
Garanzie

Sulla pagina di dettaglio prodotto devono essere indicate chiaramente le garanzie e le eventuali limitazioni.

Il soggetto deputato ad assolvere gli obblighi della garanzia deve essere riportato nella pagina di dettaglio prodotto o nel titolo dell'annuncio.

3.8 Immagini personalizzate

Le immagini personalizzate consentono di includere nell’annuncio immagini accattivanti che rappresentano un prodotto o brand in un contesto di utilizzo o Lifestyle. Le immagini non devono contraddire i contenuti della landing page; devono inoltre avere un'alta risoluzione, una buona qualità e un aspetto esteticamente gradevole. Le immagini non devono:

  • consistere in una o più immagini del prodotto su uno sfondo a tinta unita o trasparente;
  • consistere in un singolo logo del brand o in una combinazione di loghi;
  • consistere in una delle immagini del prodotto selezionate;
  • contenere elementi in eccesso, ritagliati male o poco chiari;
  • contenere testo aggiuntivo diverso dal testo naturalmente presente nell'immagine, ad esempio quello riportato sulla confezione del prodotto;
  • contenere formati letterbox o pillarbox.

Per maggiori informazioni, vedi gli esempi di immagini riportati di seguito e consulta la pagina Come creare i contenuti creativi del brand per coinvolgere gli acquirenti Amazon.

Immagini singole e multiple del prodotto:

Prodotto mostrato in un contesto Lifestyle

Immagine singola del prodotto

Prodotto mostrato in un contesto di utilizzo

Più immagini del prodotto

Loghi singoli e multipli:

Logo di un singolo brand

Loghi di più brand

Immagini sovraccariche e immagini con testi:

Immagine sovraccarica e con elementi ritagliati male

Testo nell'immagine

Formati letterbox o pillarbox:

Immagine letterbox

Immagine pillarbox

3.9 Titoli e testo personalizzato

I titoli e il testo personalizzato contenuti nelle immagini o nei video devono essere rilevanti rispetto al prodotto pubblicizzato.

Per mantenere un contenuto creativo di alta qualità negli annunci, Amazon consiglia di utilizzare la maiuscola a inizio frase per il titolo e il testo personalizzato. La maiuscola deve essere utilizzata solo per l'iniziale della prima parola, per i nomi propri o per i marchi registrati (inclusi i nomi ufficiali dei brand, i modelli dei prodotti o gli slogan).

Non sono consentiti testi di annunci scritti TUTTI IN MAIUSCOLO o con CARatteri MISti. Si possono scrivere interamente in maiuscolo le sigle comuni (come USB) o i marchi registrati originariamente scritti in maiuscolo.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina Come creare i contenuti creativi del brand per coinvolgere gli acquirenti Amazon.

Requisiti specifici per area geografica

Giappone: la politica in oggetto sull’utilizzo delle maiuscole non è applicabile.

3.10 Targeting per parole chiave e per prodotto

Le parole chiave o i prodotti utilizzati come target negli annunci devono essere rilevanti rispetto al prodotto pubblicizzato. Gli annunci non devono utilizzare come target parole chiave o prodotti che potrebbero determinare un'esperienza spiacevole, sgradevole o indesiderata per l'acquirente.

Alcuni esempi di categorie di prodotti e parole chiave soggette a restrizioni sono:

  • parole chiave o prodotti offensivi, osceni o volgari;
  • parole chiave o prodotti relativi a farmaci soggetti a prescrizione medica, ad esempio "Lipitor" o "prednisone";
  • prodotti e parole chiave relativi ad articoli che non pubblicizziamo per via delle nostre politiche sui prodotti e sui contenuti vietati, come le sigarette elettroniche, i prodotti sessualmente espliciti e per adulti.

3.11 Annunci ottimizzati

Se selezioni l'opzione "Ottimizza i tuoi annunci" per mostrare i prodotti della tua landing page più rilevanti per la ricerca effettuata dagli acquirenti, devi assicurarti che il titolo non menzioni prodotti specifici. I titoli devono essere generici per permettere agli acquirenti di comprendere l'annuncio indipendentemente dal prodotto effettivo che verrà mostrato.

3.12 Messaggi promozionali e inerenti alle festività

I messaggi promozionali devono rispettare i seguenti requisiti:

  • È vietato l'utilizzo di superlativi come "Grande risparmio" o "Sconti eccezionali".
  • Le date di inizio e di fine della campagna pubblicitaria devono coincidere con quelle dell'offerta o del periodo promozionale per evitare che gli annunci siano attivi in momenti in cui l'offerta o la promozione non siano valide.
  • Le campagne devono essere programmate in maniera tale da terminare l'ultimo giorno della promozione.
  • Le campagne relative a delle festività o a specifici eventi stagionali (ad esempio Halloween, San Valentino e Natale) devono iniziare con sufficiente anticipo rispetto all'evento e, a seconda dei casi, terminare nell'arco di 24 ore dalla fine dell'evento o dopo un periodo di tempo ragionevole.
  • Se al termine dell'offerta o del periodo promozionale decidi di estendere la campagna, devi modificare il testo dell'annuncio rimuovendo i messaggi promozionali che non sono più validi.
Sponsored Brands

Negli annunci Sponsored Brands è vietato fare riferimento a specifici prezzi promozionali, tra cui offerte, promozioni o riduzioni come "Sconto del 50% su {prodotto}" o "20 $ in meno su {prodotto}".

Negli annunci Sponsored Brands sono consentiti i seguenti tipi di messaggi promozionali (o varianti minime) se la promozione è i) visibile nella pagina di dettaglio prodotto e ii) valida per tutta la durata della campagna:

  • Risparmia su [prodotto]
  • Sconti su [prodotto]
  • Risparmia subito
  • Ottimi prezzi per [prodotto]
  • Grande risparmio su [prodotto]
  • Ottimi pacchetti per [prodotti]
  • Acquista [prodotto] e ricevi [prodotto aggiuntivo gratuito].

Le campagne che fanno riferimento a delle "Offerte" devono includere solo i prodotti che presentano un'offerta Amazon attiva (ad esempio l'offerta del giorno) su tutti i prodotti pubblicizzati per tutta la durata della campagna.

Se una campagna pubblicizza uno sconto, questo deve essere valido sui prodotti pubblicizzati per tutta la durata della campagna.

Requisiti specifici per area geografica

Giappone: i messaggi promozionali sono vietati.

3.13 Store spotlight

Store spotlight, disponibile per gli annunci Sponsored Brands, consente di evidenziare tre specifiche pagine dello Store in cui gli acquirenti possono sfogliare diverse raccolte di prodotti.

Per utilizzare Store spotlight devi avere uno Store con almeno tre pagine secondarie oltre alla homepage.

Se non disponi ancora di uno Store, puoi imparare a configurarlo rapidamente facendo clic qui.

Selezione delle pagine secondarie dello Store
La pagina secondaria dello Store selezionata verrà rappresentata nell’annuncio Sponsored Brands con il suo nome corrente e con il primo prodotto elencato. Puoi selezionare un prodotto alternativo a condizione che sia disponibile nella pagina secondaria dello Store e sia facilmente individuabile dai clienti. Puoi inoltre apportare modifiche minori al titolo della pagina secondaria dello Store.

Non puoi invece selezionare due volte nello stesso annuncio spotlight la stessa pagina secondaria dello Store.

Linee guida per i contenuti
Il titolo dell'annuncio e i titoli delle pagine secondarie devono soddisfare i requisiti per i contenuti elencati nella presente politica. Inoltre:

  • I titoli devono rappresentare accuratamente le pagine secondarie dello Store presenti nell'annuncio. Se selezioni specifiche pagine secondarie dello Store per categorie di prodotti diverse, il titolo non deve essere specifico per il singolo prodotto. Ad esempio, un annuncio spotlight che contiene specifiche pagine secondarie per coltelli da cucina, frullatori e padelle deve utilizzare un titolo generico come "Tutte le soluzioni per la cucina di Kitchenaide" e non "Ecco la nostra selezione di coltelli da cucina".
  • Il titolo dell'annuncio e i titoli delle pagine secondarie non devono contenere offerte, sconti o altri messaggi promozionali.
  • I titoli delle pagine secondarie dello Store non devono essere modificati in modo sostanziale rispetto al loro nome originale e non devono contenere puntini di sospensione o inviti all'azione.

Linee guida per l'accettabilità dei prodotti
Gli Store contengono una serie di prodotti che potrebbero non essere consentiti negli annunci Sponsored Brands. Assicurati di consultare la sezione 4.2 Prodotti vietati prima di selezionare le pagine secondarie dello Store.

Linee guida per le pagine secondarie dello Store
Le pagine secondarie dello Store devono includere solo prodotti disponibili e pronti per la vendita.

3.14 Linee guida per i video

Linee guida generali
Gli annunci video Sponsored Brands consentono di coinvolgere i clienti con video accattivanti.

I video degli annunci devono essere rilevanti per il prodotto o il brand e indirizzare a una landing page rilevante nel contesto.
Requisiti delle risorse video
Assicurati che il video rispetti le linee guida indicate di seguito.

  • Formati letterbox o pillarbox: i video non devono avere barre su nessun lato.
  • Sono vietati fotogrammi vuoti o neri all'inizio o alla fine dei video.

Linee guida per i contenuti
I video devono essere adatti al grande pubblico e includere il nome del brand, il logo oppure un prodotto che rappresenta chiaramente il brand o l'articolo promosso. Inoltre, i video devono rispettare le nostre politiche, incluse quelle relative ai contenuti vietati e alle dichiarazioni.

Gli annunci video Sponsored Brands si avviano automaticamente con l'audio disattivato (l'audio deve essere attivato dal cliente con un clic), quindi consigliamo di inserire video facilmente comprensibili e coinvolgenti anche senza sonoro.

I video senza audio sono accettabili a condizione che:

  • sia chiaro al cliente che il video non ha l'audio (ad esempio, l'annuncio mostra un disclaimer con il testo "nessun audio" oppure non ci sono persone che parlano);
  • i clienti siano in grado di comprendere il video senza l'audio.

I video devono essere nella lingua principale dell'area geografica dell'Amazon Store in cui vengono mostrati gli annunci ("lingua locale").

  • L'audio deve essere nella lingua locale. Se l'audio è in una lingua diversa, è necessario fornire dei sottotitoli o delle trascrizioni/traduzioni del testo nella lingua locale.
  • Il testo importante contenuto nel video (ad esempio le informazioni sul prodotto e le relative istruzioni) deve essere in lingua locale.

Formato e qualità del video
Per garantire ai clienti un'esperienza ottimale, i video presenti nell'annuncio non devono contenere quanto segue:

  • Immagini sfocate, poco chiare o irriconoscibili.
  • Elementi del contenuto creativo che interferiscono con la leggibilità dei modelli di annunci, ad esempio il tag di un annuncio sponsorizzato o il pulsante di disattivazione audio. Per maggiori informazioni, consulta i nostri Modelli di zona sicura per i video.
  • Le recensioni del cliente (incluse le valutazioni a stelle) anche se le recensioni sono su Amazon.
  • Offerte, sconti o altre promozioni.
  • Immagini distraenti, ad esempio oggetti o testo che lampeggiano, ruotano, pulsano oppure transizioni con un alto contrasto.
  • suoni distraenti, striduli, inaspettati o violenti e sibilanti, inclusi cambi improvvisi di volume, voci acute particolarmente insolite, suoni inaspettati o contestualmente irrilevanti.
  • Testo illeggibile, il testo deve avere dimensioni sufficienti per poter essere letto dal cliente medio. Gli annunci non possono utilizzare lo stesso colore o un colore simile per testo e sfondo, poiché il testo risulterebbe illeggibile (ad esempio testo bianco su sfondo grigio chiaro).
  • Qualità audio scadente, ad esempio rumore bianco, crepitii, messaggi deboli o voci dai toni bassi, un parlato troppo veloce, suoni non udibili, poco chiari o irriconoscibili.
  • Video a bassa risoluzione e di scarsa qualità.
  • Un linguaggio incalzante, aggressivo o che suscita un senso di urgenza finalizzato a ottenere un clic o un acquisto da parte del cliente.
Requisiti specifici per area geografica
  • Giappone: se le proprietà intellettuali, come i brani protetti da copyright, le partiture e i testi musicali, sono gestite da organizzazioni di gestione del copyright musicale, ad esempio la JASRAC (l'equivalente dell'ente italiano SIAE), gli inserzionisti o le agenzie sono responsabili dell'acquisizione dei diritti e/o delle licenze necessari per il loro utilizzo nei propri annunci. Qualora i materiali soggetti a copyright di proprietà delle organizzazioni di gestione del copyright siano utilizzati in violazione dei diritti di proprietà intellettuale e ad Amazon.co.jp vengano addebitati i costi di licenza da tali organizzazioni, Amazon si riserva il diritto di richiedere il rimborso di eventuali danni e spese all'inserzionista o all'agenzia associati.

3.15 Traduzioni

Una volta inviata la campagna Sponsored Brands provvederemo a tradurla automaticamente. I tempi di consegna della traduzione sono variabili; in genere la traduzione viene completata entro 24 ore dalla pubblicazione della campagna nella lingua predefinita.

Se invii una tua traduzione, i contenuti tradotti dovranno essere conformi ai nostri Requisiti dei contenuti e corrispondere ai contenuti della campagna nella lingua predefinita. In genere la revisione delle campagne tradotte può richiedere fino a 72 ore.

Maggiori informazioni sulle traduzioni e sulle lingue supportate sono disponibili nel centro assistenza della tua console pubblicitaria.

4. Accettabilità dei prodotti

Questa sezione elenca i prodotti non idonei per la pubblicità, nonché le restrizioni applicabili al formato o al metodo di promozione dei prodotti idonei per la pubblicità. Queste norme si applicano a tutti gli annunci, salvo ove diversamente indichiamo.

4.1 Requisiti generali

In qualità di inserzionista puoi promuovere solo i prodotti che possiedi o di cui disponi l'autorizzazione per la rivendita o la distribuzione.

Gli annunci devono essere veritieri e accurati. Quando crei gli annunci, assicurati di descrivere con precisione i prodotti pubblicizzati.

4.2 Prodotti vietati

I prodotti indicati di seguito sono vietati in tutto il mondo.

Consulta la sezione 4.3 riportata di seguito per conoscere gli ulteriori requisiti applicabili alle categorie di prodotti consentiti.

  • Prodotti per adulti quali pornografia, sex toy, articoli e prodotti di intrattenimento sessualmente espliciti, prodotti che affermano di migliorare le prestazioni sessuali e altri articoli e servizi di natura simile, compresi i prodotti promossi per scopi sessuali o per l'utilizzo da parte di adulti.
  • Bellezza e cura della persona: sono vietati i prodotti che dichiarano di modificare fisicamente le caratteristiche naturali del corpo in modo permanente.
  • Concorsi e lotterie.
  • Kit per test antidroga.
  • Kit diagnostici per malattie.
  • Servizi e prodotti di pirateria digitale e informatica.
  • Paste corrosive e creme, gel, liquidi o soluzioni caustiche di altro tipo.
  • Servizi di falsificazione dei documenti.
  • Prodotti per bruciare i grassi o articoli simili che dichiarano di accelerare il metabolismo, potenziare la libido, eliminare l'appetito o migliorare altre funzioni corporee naturali.
  • Alimenti e integratori che contengono alcaloidi dell'efedrina, Salvia divinorum o salvinorina A.
  • Prodotti per arricchirsi in poco tempo.
  • Test di previsione del sesso.
  • Bombolette, pennarelli, creme, erogatori e ricariche per graffiti, nonché video e altri contenuti con istruzioni pratiche.
  • Sostanze illecite, sostanze lecite assunte a scopo ricreativo e accessori ad esse correlati.
  • Dispositivi medici destinati o commercializzati per un utilizzo professionale.
  • Bombole e ricaricatori di ossido di azoto.
  • Oli, integratori o prodotti ingeribili che contengono cannabidiolo (CBD) o THC.
  • Dispositivi e farmaci che richiedono prescrizione medica.
  • Prodotti per la previsione prenatale del sesso e test simili.
  • Prodotti che dichiarano di poter diagnosticare, curare, alleviare, trattare o prevenire qualsiasi tipo di malattia o dipendenza.
  • Prodotti ideati per violare la privacy, come telecamere nascoste, o attrezzatura atta a eludere le forze dell'ordine, come gli scanner per la radio della polizia.
  • Prodotti pensati per celarne altri il cui scopo è proibito da leggi, regolamenti o dalle nostre norme.
  • Prodotti che potrebbero essere utilizzati per attività discutibili o potenzialmente pericolose, come i fuochi d'artificio.
  • Prodotti correlati al gioco d'azzardo.
  • Prodotti che potrebbero violare oppure incoraggiare o rendere possibile la violazione di diritti di proprietà intellettuale o diritti personali.
  • Tatuaggi e prodotti per marchiare il corpo.
  • Tabacco, sigarette elettroniche, vaporizzatori e relativi accessori quali trincia-tabacco, cartine e portasigarette, liquidi per sigarette elettroniche, accessori per narghilè e posacenere.
  • Servizi e apparecchiature per abbronzatura con luce UV.
  • Armi:
    • Munizioni o ricariche di munizioni.
    • Parti o accessori di armi da assalto oppure prodotti commercializzati come tali, incluso il riferimento a vari modelli di armi d'assalto.
    • Dispositivi esplosivi e distruttivi, come i fuochi d'artificio.
    • Certificati di sicurezza per armi da fuoco.
    • Pistole, revolver o qualsiasi forma di arma da fuoco.
    • Prodotti che assomigliano o includono armi realistiche o reali, parti di armi o munizioni.
    • Armi o altri articoli destinati esclusivamente alle forze dell'ordine o all'uso militare.
Requisiti specifici per area geografica
  • Arabia Saudita: sono vietati i prodotti indicati di seguito.
    • Alimenti e integratori per cani.
    • Prodotti della categoria Intrattenimento e media.
    • Prodotti e servizi finanziari.
    • Prodotti per l'igiene intima e la cura della persona.
  • Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti: sono vietati i prodotti indicati di seguito.
    • Prodotti relativi al gioco d'azzardo.
    • Prodotti relativi a oroscopi, cartomanzia, magia nera e analoghi articoli legati all'occultismo.
    • Prodotti derivati dalla carne di maiale.
  • Singapore: sono vietati i prodotti indicati di seguito.
    • Gomme da masticare.
  • Emirati Arabi Uniti: sono vietati i prodotti indicati di seguito.
    • Servizi educativi.

4.3 Prodotti soggetti a restrizioni

I seguenti prodotti sono idonei per la pubblicità purché gli annunci rispettino le restrizioni elencate di seguito.

4.3.1 Alcolici e prodotti correlati

Questa politica si applica agli annunci che promuovono bevande alcoliche (birra, vino e superalcolici) e il relativo merchandise.

Gli annunci di alcolici sono vietati in Arabia Saudita, Canada, Emirati Arabi Uniti, India e Stati Uniti. In merito ai requisiti applicabili agli annunci per le bevande alcoliche nelle aree geografiche in cui sono consentiti, consulta le sezioni indicate di seguito.

Tieni presente che queste politiche non riguardano contenuti che fanno riferimento a bevande alcoliche presenti all'interno di annunci di prodotti diversi dagli alcolici (ad esempio, il trailer di un film con attori che consumano bevande alcoliche). In base alle politiche relative ai contenuti vietati, i contenuti degli annunci non devono incoraggiare, esaltare o mostrare un consumo eccessivo di bevande alcoliche.

Sponsored Products
Australia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Messico, Regno Unito e Spagna: la promozione e il merchandise di bevande alcoliche è consentito negli annunci Sponsored Products.

Canada e Stati Uniti: sono consentiti annunci sul merchandise relativo ad alcolici solo se l'inserzionista non è un produttore o distributore di bevande alcoliche.

Sponsored Brands
Australia, Germania, Giappone, Italia, Messico, Regno Unito e Spagna: la promozione e il merchandise di bevande alcoliche sono consentiti negli annunci Sponsored Brands.

Annunci video Sponsored Brands
Australia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Messico, Regno Unito e Spagna: la promozione e il merchandise di bevande alcoliche sono consentiti negli annunci video Sponsored Brands.

Canada e Stati Uniti: sono consentiti annunci sul merchandise relativo ad alcolici solo se l'inserzionista non è un produttore o distributore di bevande alcoliche.

Requisiti dei contenuti

I seguenti requisiti si applicano a immagini, video e testo per gli annunci Sponsored Products, gli annunci Sponsored Brands e gli annunci video Sponsored Brands nelle aree geografiche in cui gli annunci di bevande alcoliche sono consentiti:

  • Gli annunci devono promuovere il consumo responsabile di alcolici e concentrarsi sul prodotto, senza suggerire che quest'ultimo aiuti a consumare alcolici in modo più sicuro.
  • Il contenuto dell'annuncio non deve:
    • associare l'assunzione di alcolici ad autoveicoli, alla guida o all'uso di macchinari;
    • essere associato a gravidanza, maternità o attività genitoriali;
    • rivolgersi a minori o contenere immagini, video o contenuti finalizzati ad attirarli;
    • mostrare minori o adulti che sembrano avere meno di 25 anni;
    • criticare l'astinenza da bevande alcoliche;
    • incoraggiare l'assunzione di bevande alcoliche in modo irresponsabile;
    • promuovere il consumo eccessivo, suggerire benefici terapeutici o di altro tipo correlati al consumo di alcolici (ad esempio che l'alcol migliora le prestazioni, contribuisce al successo o risolve i problemi) o concentrarsi sulla gradazione alcolica della bevanda;
    • mostrare persone attivamente impegnate a bere.
  • Gli annunci non devono utilizzare come target prodotti non correlati.
    • Le parole chiave selezionate devono essere a corrispondenza esatta e strettamente correlate agli alcolici (ad esempio "whisky" e non "bevanda").
    • Il targeting per prodotto deve essere direttamente correlato al prodotto pubblicizzato.
Requisiti specifici per area geografica

Gli annunci relativi alle bevande alcoliche sono consentiti solo nelle aree geografiche elencate di seguito, nel rispetto dei relativi requisiti delle politiche.

  • Australia: gli annunci video Sponsored Brands devono includere un messaggio di assunzione responsabile (ad esempio "Bevi in modo responsabile").
  • Brasile:
    • Gli annunci Sponsored Brands e gli annunci video Sponsored Brands relativi alle bevande alcoliche (escluse le birre alcoliche) devono includere in maiuscolo uno dei seguenti disclaimer legali obbligatori sul consumo responsabile:
      • BEBA COM MODERAÇÃO ("Bevi con moderazione").
      • A VENDA E O CONSUMO DE BEBIDA ALCOÓLICA SÃO PROIBIDOS PARA MENORES ("La vendita e il consumo di bevande alcoliche sono vietati ai minori").
      • ESTE PRODUTO É DESTINADO A ADULTOS ("Questo prodotto è destinato agli adulti").
      • EVITE O CONSUMO EXCESSIVO DE ÁLCOOL ("Evita il consumo eccessivo di alcol").
      • NÃO EXAGERE NO CONSUMO ("Non esagerare nel consumo").
      • QUEM BEBE MENOS, SE DIVERTE MAIS ("Chi beve di meno si diverte di più").
      • SE FOR DIRIGIR NÃO BEBA ("Se guidi, non bere").
      • SERVIR BEBIDA ALCOÓLICA A MENOR DE 18 É CRIME ("Servire bevande alcoliche a minori di 18 anni è un reato").
    • Gli annunci Sponsored Brands, gli annunci video Sponsored Brands e gli Store relativi alle birre alcoliche devono includere in maiuscolo uno dei seguenti disclaimer legali obbligatori sul consumo responsabile:
      • CERVEJA É BEBIDA ALCOÓLICA. VENDA E CONSUMO PROBIDOS PARA MENORES ("La birra è una bevanda alcolica. Vendita e consumo vietati ai minori").
      • SERVIR CERVEJA A MENOR DE 18 É CRIME ("Servire birra a minori di 18 anni è un reato").
    • Gli annunci video di bevande alcoliche devono includere uno dei disclaimer riportati sopra, in forma orale e scritta, al termine di ciascun annuncio.
    • Negli annunci per la birra analcolica non è necessario inserire alcuna avvertenza, a condizione che non si riferiscano al brand, allo slogan o alla frase promozionale della bevanda alcolica.
    • Le immagini, i video o il testo degli annunci non possono essere associati allo sport.
  • Germania: le immagini, i video o il testo degli annunci non possono essere associati allo sport.
  • Francia:
    • Disclaimer: gli annunci devono includere una delle seguenti affermazioni: "l'abus d'alcool est dangereux pour la santé" o "à consommer avec moderation".
    • Gli annunci possono contenere solo le seguenti informazioni relative alle bevande alcoliche: percentuale in volume di alcol, origine, denominazione, composizione, nome e indirizzo del produttore, agenti e depositari, metodo di elaborazione, metodi di vendita, modalità di consumo del prodotto, riferimenti all'area geografica di produzione, riferimenti ai riconoscimenti ottenuti dalla bevanda, riferimenti alla denominazione di origine o all'indicazione geografica. L'imballaggio della bevanda può essere riprodotto solo se rispetta le precedenti regole sul contenuto degli annunci.
    • Gli annunci per i prodotti non alcolici non devono presentare, promuovere o fare riferimento a brand di prodotti alcolici o al consumo di bevande alcoliche. Le immagini di bevande alcoliche generiche possono essere consentite purché non siano il punto focale dell'annuncio.
  • India: gli annunci sul merchandise di alcolici sono consentiti negli annunci Sponsored Brands e Sponsored Products.
  • Italia:
    • Gli annunci devono includere un messaggio di consumo responsabile (ad esempio "Bevi responsabilmente").
    • Le immagini, i video o il testo degli annunci non possono essere associati allo sport.
  • Giappone:
    • Gli annunci Sponsored Brands e gli annunci video Sponsored Brands devono includere il disclaimer legale obbligatorio in cui si afferma che bere al di sotto dei 20 anni è vietato dalla legge, ad esempio: "Non bere se sei minorenne o se stai guidando. Fai un uso moderato di bevande alcoliche. Non assumere alcolici in gravidanza o durante l'allattamento. Ricicla la lattina dopo il consumo".
    • La pubblicità di superalcolici sulla homepage è limitata a birra, cocktail, shochu, sake, umeshu, vino, brandy e whisky. Gli annunci non devono mostrare:
      • una persona che beve brandy/whisky a grandi sorsate;
      • bottiglie o altri contenitori per bevande di grandi dimensioni.
  • Messico:
    • Sono vietati i prodotti con una gradazione alcolica pari o superiore al 55%.
    • Il testo personalizzato deve descrivere solo il prodotto o il brand. Sono vietati contenuti di marketing, promesse, promozioni o slogan.
    • Disclaimer: gli annunci video Sponsored Brands devono includere una delle seguenti dichiarazioni: "Evite el Exceso", "Conocer es no excederse" o "Todo con medida".
  • Paesi Bassi:
    • Gli annunci devono rispettare il Codice pubblicitario olandese relativo alle bevande alcoliche.
    • Gli annunci Sponsored Brands devono includere il disclaimer legale obbligatorio "geen 18, geen alcohol".
  • Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti: sono vietate le bevande alcoliche, compresi i kit per la preparazione e la produzione di bevande alcoliche, nonché il merchandise di alcolici.
  • Spagna: Disclaimer: gli annunci devono includere la dicitura "Disfruta de un consumo responsable".
  • Singapore: gli annunci di bevande alcoliche non sono consentiti durante la festa religiosa "Hari Raya".
  • Regno Unito: Disclaimer: gli annunci video Sponsored Brands devono includere la frase "For the facts about alcohol visit www.drinkaware.co.uk" oppure la frase "Drinkaware.co.uk for the facts".
  • Stati Uniti: sono vietate le bevande alcoliche e il relativo merchandise.
Kit per il test del tasso alcolemico e rimedi e trattamenti per i postumi da sbornia

Oltre a rispettare le linee guida generali sulle bevande alcoliche di cui sopra, i prodotti di questa categoria devono restare incentrati sul prodotto stesso, senza suggerire alcun tipo di agevolazione verso un consumo più sicuro dell'alcol.

Gli etilometri sono consentiti negli annunci Sponsored Brands e Sponsored Products.

I rimedi e i trattamenti per i postumi da sbornia sono consentiti solo negli annunci Sponsored Products.

Requisiti specifici per area geografica
  • Arabia Saudita, Brasile ed Emirati Arabi Uniti: sono vietati etilometri e rimedi e trattamenti per i postumi da sbornia.

4.3.2 Articoli artistici e industriali

Sono ammessi annunci di articoli artistici e industriali progettati e commercializzati per soli usi domestici, industriali, automobilistici o artistici. Secondo le nostre politiche sui contenuti vietati di cui sopra, gli annunci non devono incoraggiare né promuovere il deturpamento di proprietà pubbliche o private, atti vandalici o comportamenti antisociali.

Prodotti vietati

In base alle nostre politiche sui prodotti vietati di cui sopra, non sono ammessi annunci per i seguenti prodotti:

  • Paste corrosive.
  • Creme, gel e liquidi caustici o soluzioni simili.
  • Bombolette, pennarelli, creme, erogatori e ricariche per graffiti, nonché video e altri contenuti con istruzioni pratiche.

4.3.3 Prodotti di bellezza

Gli annunci per i prodotti di bellezza non devono:

  • porre delle domande o rivolgersi direttamente al cliente utilizzando uno stile informale (ad esempio "Il tuo aspetto ti imbarazza? Prova questo");
  • affermare di poter diagnosticare, curare, alleviare, trattare o prevenire una malattia o una dipendenza;
  • contenere immagini o video "prima e dopo";
  • fare riferimenti diretti a condizioni fisiche private, intime o delicate.
Requisiti specifici per area geografica
  • Australia: gli annunci non devono promettere effetti terapeutici o sulla salute e non devono descrivere l'effetto del prodotto sul corpo.
  • Brasile e Messico: gli annunci non devono descrivere la condizione medica o il prodotto stesso. Il testo personalizzato può contenere solo il nome del brand o del prodotto e un invito all'azione appropriato.
  • Giappone: le parole chiave non devono includere termini che alludano allo sbiancamento della pelle o a condizioni affini.
  • Singapore:
    • I contenuti relativi a prodotti di bellezza che affermano di avere un effetto fisiologico sull'organismo devono includere delle prove sulla confezione del prodotto.
    • Sono vietati annunci relativi a prodotti per la crescita dei capelli e per la depilazione laser.

4.3.4 Kit per test "fai da te"

Sono consentiti annunci relativi a kit per i test "fai da te" che forniscono informazioni sulla discendenza e informazioni sanitarie di alto livello, purché non abbiano pretese di diagnosi, trattamento o valutazione di fattori di rischio inerenti a malattie, condizioni o patologie. Puoi promuovere solo prodotti che rispettano le normative locali in vigore nelle aree geografiche in cui verranno mostrati gli annunci. Ove applicabile, è tua responsabilità ottenere tutte le autorizzazioni o le approvazioni necessarie da parte delle autorità di regolamentazione locali per la vendita, la distribuzione o la pubblicizzazione dei prodotti che intendi promuovere con Amazon.

I prodotti consentiti includono, a titolo esemplificativo e non esaustivo, kit di monitoraggio del diabete e della glicemia, misuratori della pressione sanguigna, kit di determinazione della discendenza, del DNA o di profilazione genetica personale, kit di analisi delle urine, pungidito (solo medicali) e test di gravidanza. Queste categorie di prodotti sono soggette a requisiti specifici per area geografica. Maggiori informazioni sono disponibili di seguito.

Requisiti specifici per area geografica
  • Australia: prodotti consentiti solo negli annunci Sponsored Products.
  • Arabia Saudita e Brasile: sono vietati tutti i kit per i test "fai da te".
  • Francia: sono vietati i kit per i test di determinazione della discendenza, i kit del DNA e i kit di profilazione genetica.
  • Giappone: si applicano restrizioni per i test "fai da te". È vietato il targeting per prodotto.
  • Messico: il testo personalizzato non deve descrivere la condizione medica o il prodotto stesso e può contenere solo il nome del brand o del prodotto e un invito all'azione appropriato. Sono vietati contenuti di marketing, promesse, promozioni o slogan.

4.3.5 Prodotti per l'infanzia

Gli annunci di latte in polvere per neonati e di proseguimento non devono contenere messaggi che scoraggino l'allattamento al seno o affermino che il prodotto può essere considerato un sostituto dell'allattamento al seno.

Il latte in polvere per neonati è destinato a bambini tra 0 e 12 mesi in Australia, Messico e Singapore e a neonati tra 0 e 6 mesi in altri paesi.

Il latte in polvere di proseguimento è destinato a bambini di età superiore ai 12 mesi in Australia, Messico e Singapore e a quelli tra 6 e 12 mesi in altri paesi.

Gli annunci di latte in polvere per neonati e di proseguimento sono consentiti per gli annunci Sponsored Products e Sponsored Brands con le restrizioni locali riportate di seguito.

Requisiti specifici per area geografica
  • Brasile:
    • Sono vietati gli annunci di latte in polvere per neonati e di proseguimento nonché di prodotti per la somministrazione di alimenti a neonati, come biberon, tettarelle e ciucci.
    • I prodotti alimentari per bambini di età superiore a 12 mesi sono vietati negli annunci Sponsored Brands.
  • Australia, Francia, Germania, Italia, Messico, Paesi Bassi e Regno Unito: sono vietati gli annunci di latte in polvere per neonati.
  • Europa: il targeting per prodotto relativo al latte in polvere di proseguimento non può utilizzare come target il latte in polvere per neonati.
  • India: sono vietati gli annunci di latte in polvere per neonati e di proseguimento nonché di prodotti per la somministrazione di alimenti a neonati come i biberon.
  • Paesi Bassi e Singapore: gli annunci di latte in polvere per neonati non sono consentiti. Gli annunci di latte in polvere di proseguimento sono vietati negli annunci Sponsored Products.
  • Arabia Saudita: sono vietati gli annunci di latte in polvere e prodotti alimentari per bambini.

4.3.6 Coltelli

Sono vietati i coltelli destinati a o commercializzati per il combattimento, l'uso militare, l'autodifesa o la promozione di comportamenti violenti, come ad esempio coltelli zombie, bowie, da combattimento, d'assalto, da lancio, pugnali, coltelli da stivale, a scatto, da combattimento corpo a corpo, a gravità, a serramanico (solo per il Messico), baionette, spade, coltelli da autodifesa o stelle ninja.

Requisiti specifici per area geografica

Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, India, Paesi Bassi e Regno Unito: sono consentiti solo annunci per coltelli da cucina, posate o argenteria.

Sponsored Products e Sponsored Brands

In tutte le altre aree geografiche, i seguenti tipi di coltelli sono consentiti negli annunci Sponsored Products e Sponsored Brands:

  • Coltelli destinati principalmente ad attività all'aperto, come il campeggio.
  • Coltelli per uso domestico, coltelli da cucina, posate o argenteria.
  • Strumenti tuttofare come coltellini tascabili e coltelli tattici.

4.3.7 4.3.7 Assistenza sanitaria: farmaci da banco, integratori e dispositivi medici

Gli annunci relativi a prodotti per la salute e il benessere, come farmaci e integratori da banco e prodotti e dispositivi medici, non devono:

  • affermare di poter diagnosticare, curare, alleviare, trattare o prevenire una malattia o una dipendenza;
  • contenere immagini o video "prima e dopo";
  • scoraggiare i clienti dall'effettuare visite presso un medico qualificato;
  • fare dichiarazioni irrealistiche o non pertinenti circa l'efficacia del prodotto.

Inoltre, gli annunci di farmaci e integratori da banco (incluse le vitamine) non devono:

  • affermare che i farmaci senza prescrizione medica sono efficaci quanto quelli con prescrizione.

I farmaci e gli integratori destinati agli animali domestici devono essere chiaramente identificati.

Requisiti specifici per area geografica
  • Australia: gli annunci non devono promettere effetti terapeutici o sulla salute e non devono descrivere l'effetto del prodotto sul corpo.
  • Brasile:
    • Negli annunci Sponsored Brands sono vietati i prodotti a base di latte fresco.
    • Gli annunci di alimenti e integratori non possono dichiarare che tali prodotti siano sostitutivi di pasti, affermare che migliorino lo status sociale o il rendimento fisico o mentale né incoraggiare un consumo eccessivo.
    • Sono vietati dispositivi e prodotti medicinali da banco.
  • Francia, Italia e Spagna: sono vietati i prodotti per smettere di fumare che contengono nicotina.
  • Giappone:
    • Gli annunci devono menzionare il nome del prodotto e specificare la classe del farmaco o se si tratta di un parafarmaco.
    • Le parole chiave selezionate devono essere strettamente correlate al prodotto o al suo effetto previsto.
    • È vietato il targeting per prodotto.
    • Sponsored Brands: uno stesso annuncio non può contenere classi di farmaci diverse.
  • Messico: il testo personalizzato non deve descrivere la condizione medica o il prodotto stesso e può contenere solo il nome del brand o del prodotto e un invito all'azione appropriato. Sono vietati contenuti di marketing, promesse, promozioni o slogan.
  • Paesi Bassi: gli annunci per dispositivi e prodotti medicinali da banco non possono includere alcun incentivo finanziario all'acquisto (ad esempio promozioni, offerte dirette o indirette sul prezzo, coupon o promozioni di rimborso).
  • Arabia Saudita: sono vietati dispositivi e prodotti medicinali da banco, integratori alimentari e prodotti per smettere di fumare.
  • Singapore:
    • I dispositivi medici consentiti devono avere ottenuto l'approvazione da parte dell'agenzia governativa Health Sciences Authority e tale approvazione deve essere presente nella pagina di dettaglio prodotto o sulla confezione.
    • Sono vietati i prodotti per smettere di fumare.
  • Regno Unito: gli annunci per compresse o capsule che contengono antidolorifici (come aspirina, ibuprofene e paracetamolo) non devono incoraggiare l'acquisto di più confezioni (ad esempio attraverso offerte multi-acquisto come "prendi tre e paghi due"). Gli sconti sulle confezioni singole sono consentiti a condizione che il testo dell'annuncio non suggerisca esplicitamente ai clienti di effettuare più acquisti.
Prodotti per la perdita e il mantenimento del peso corporeo

Gli annunci non devono rivolgersi direttamente ai clienti (ad esempio "Ancora in sovrappeso?"), né includere affermazioni irrealistiche o eccessive, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • incoraggiare un'alimentazione malsana o alimentare un'immagine del corpo o una percezione di sé negativa;
  • il targeting per prodotto deve essere direttamente correlato al prodotto pubblicizzato;
  • dichiarare che la perdita di peso sarà sostanziale a prescindere dalla quantità e dal tipo di cibo ingerito;
  • dichiarare che il cliente può perdere peso semplicemente utilizzando il prodotto, senza seguire una dieta a contenuto calorico controllato o un programma di esercizio fisico;
  • dichiarare che i risultati sono efficaci per tutti o che sono permanenti;
  • dichiarare che il cliente perderà peso indossando un prodotto sul corpo o sfregandolo sulla pelle;
  • dichiarare che il prodotto può bruciare grassi, accelerare il metabolismo, eliminare l'appetito o migliorare altre funzioni corporee naturali;
  • dichiarare la perdita di un certo numero di chili entro un determinato periodo di tempo.
Requisiti specifici per area geografica
  • Australia: gli annunci di alimenti, integratori, creme e altri prodotti topici o di consumo non possono dichiarare di contribuire o avere un impatto sulla perdita di peso, sul dimagrimento o sulla dieta.
  • Giappone: gli alimenti o gli integratori che riportano affermazioni di tipo salutistico devono includere le relative etichette e dichiarazioni nutrizionali "Food with Function" o "Specific Health Food" sulla confezione del prodotto.
  • Arabia Saudita e Messico: sono vietati i prodotti per perdere o aumentare il peso, per incrementare la massa muscolare e simili.
Prodotti a base di canapa

Gli annunci per prodotti a base di canapa non devono essere associati a o incoraggiare il consumo di sostanze illegali, anche attraverso l'uso di immagini di marijuana o cannabis.

Requisiti specifici per area geografica
  • Arabia Saudita, Brasile, Emirati Arabi Uniti, India e Singapore: sono vietati i prodotti a base di canapa a scopo alimentare.

4.3.8 Prodotti religiosi

Le parole chiave selezionate per prodotti specifici di una religione o di una fede devono essere strettamente correlate alla religione associata al prodotto pubblicizzato o alla religione in generale.

Il targeting per prodotto deve essere correlato alla religione associata al prodotto promosso.

Requisiti specifici per area geografica
  • Francia, Germania, Paesi Bassi e Singapore: sono vietati i contenuti relativi a Scientology.
  • India: i prodotti specifici di una religione o fede sono consentiti solo negli annunci Sponsored Brands.
  • Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti: sono vietati prodotti e contenuti relativi ad ateismo, paganesimo e politeismo.
  • Singapore: si applicano restrizioni ai contenuti ai sensi delle normative in vigore a Singapore.
  • Emirati Arabi Uniti: sono vietati prodotti e servizi di tipo religioso.

4.3.9 Benessere sessuale

La promozione di prodotti per il benessere sessuale è consentita negli annunci Sponsored Products e Sponsored Brands a condizione che gli annunci rispettino i seguenti requisiti:

  • Gli annunci devono concentrarsi sulle proprietà mediche del prodotto, ad esempio la prevenzione delle nascite o la prevenzione di malattie oppure il branding generale.
  • Gli annunci devono essere conformi alle politiche sui "Contenuti vietati" sopra riportate.
  • Gli annunci non devono contenere affermazioni relative all'aumento delle prestazioni sessuali o della libido.
  • Gli annunci non devono fare riferimento in modo esplicito a condizioni fisiche o mediche private, intime o delicate né a funzioni o condizioni corporee sensibili.
  • Gli annunci non devono utilizzare come target prodotti non correlati.
    • Le parole chiave devono essere strettamente correlate al prodotto o al brand promosso.
    • Il targeting per prodotto deve essere direttamente correlato al prodotto pubblicizzato.
Requisiti specifici per area geografica
  • Brasile, Canada, Germania, Spagna, Francia, India, Italia: sono consentiti solo in annunci che utilizzano come target parole chiave.
  • Messico: il testo personalizzato non deve descrivere l'effetto del prodotto sulla persona, ma può contenere solo il nome del brand o del prodotto e un invito all'azione appropriato. Sono vietati contenuti di marketing, promesse, promozioni o slogan.
  • Arabia Saudita: sono vietati prodotti per il benessere sessuale.
  • Singapore:
    • gli annunci di lubrificanti non sono consentiti.
    • Sono vietati annunci Sponsored Products relativi a preservativi, lubrificanti e prodotti simili.
    • Gli annunci relativi a preservativi non devono avere contenuti sessualmente provocatori.
  • Emirati Arabi Uniti: gli annunci relativi a preservativi non devono avere contenuti sessualmente provocatori.
  • Stati Uniti: sono vietati annunci Sponsored Products relativi a preservativi, lubrificanti e prodotti simili.

4.3.10 Articoli sportivi e per il tempo libero

Gli annunci di articoli sportivi e per il tempo libero non devono:

  • approvare o incoraggiare comportamenti violenti o antisociali;
  • incoraggiare i clienti ad assumere un atteggiamento meno attento o responsabile nei confronti della propria salute e sicurezza;
  • fuorviare i clienti, ad esempio presentando come sicuri prodotti il cui uso è generalmente considerato non sicuro senza adeguate precauzioni e cautele.
Linee guida per immagini e video

Gli annunci di articoli sportivi e per il tempo libero contenenti immagini o video di armi non devono ritrarre l'arma o un suo accessorio in uso, né includere prodotti non correlati o superflui rispetto al prodotto promosso; ad esempio, l’annuncio per una fondina non deve raffigurare un coltello da combattimento.

Le immagini o i video negli annunci che promuovono accessori per armi devono:

  • essere incentrati sull'accessorio e non sull'arma;
  • evitare di mostrare l'arma in uso o in procinto di essere utilizzata; ad esempio l'annuncio per una fondina non può raffigurare l'arma in mano o mentre viene estratta.

Le immagini e i video devono rispettare i requisiti dei contenuti elencati sopra.

Requisiti specifici per area geografica
  • Brasile: pistole e accessori giocattolo sono ammessi a condizione che non siano rappresentati realisticamente.
  • India, Paesi Bassi e Singapore: le armi giocattolo sono consentite a condizione che non siano realistiche.
  • Arabia Saudita e Messico: sono vietati tutti i prodotti di questa categoria.
  • Stati Uniti: consulta le restrizioni relative agli annunci Sponsored Products riportate di seguito.
Accettabilità dei prodotti

Sponsored Products e Sponsored Brands
Sono consentiti annunci Sponsored Products e Sponsored Brands per i seguenti prodotti:

  • Accessori per softair, come maschere e guanti.
  • Articoli per lo stoccaggio di munizioni, come contenitori e casseforti.
  • Porta-archi, alette per frecce e corde per arco.
  • Binocoli, monocoli e visori notturni.
  • Esche da caccia.
  • Penne EDC/multifunzionali/tattiche.
  • Torce.
  • Telecamere per selvaggina e da caccia.
  • Kit di pulizia per pistole.
  • Fondine.
  • Casseforti per armi.
  • Cannocchiali portatili.
  • Maschere, copricapi e occhiali protettivi per paintball.
  • Telemetri.
  • Custodie tattiche, borse e paracord.
  • Bersagli.

Annunci Sponsored Products negli Stati Uniti
I seguenti prodotti sono consentiti negli annunci Sponsored Products solo negli Stati Uniti:

  • Armi e munizioni per softair.
  • Punte per frecce.
  • Pistole e munizioni BB.
  • Archi e frecce.
  • Balestre.
  • Supporto per fucili di precisione e relative borse.
  • Tracolle per fucili.
  • Mirini fissi, laser, telescopici e non telescopici.
  • Pistole e munizioni per paintball.
  • Spray al peperoncino.
  • Treppiedi da caccia.
  • Fionde.
  • Armi stordenti.
  • Taser.