Marketing di settore

Marketing per il settore dell'intrattenimento

In che modo Amazon Ads può inserirsi nella tua strategia di marketing? Scopri le soluzioni pubblicitarie che possiamo offrire alla tua azienda per aiutarti a coinvolgere i segmenti di pubblico nel settore dell'intrattenimento, all'interno e all'esterno di Amazon.

Una famiglia che confronta online la propria auto con altre
Una coppia che viaggia insieme in auto

L'industria dell'intrattenimento oggi

La crescita delle visualizzazioni in streaming continua a plasmare il settore dell'intrattenimento. Al fenomeno contribuiscono i cosiddetti cord-cutter, ovvero segmenti di pubblico che sono passati dagli abbonamenti pay TV ai servizi di media in streaming (noti anche come servizi OTT, over the counter), o dai cosiddetti cord-stacker, ovvero segmenti di pubblico che si abbonano sia alla pay TV che alla TV in streaming.

Questa evoluzione del settore si estende all'intrattenimento cinematografico. Gli studi cinematografici si stanno appoggiando allo streaming come metodo di distribuzione per le nuove uscite cinematografiche. Molti di essi rilasciano i loro film su servizi di streaming e sale lo stesso giorno.

Tendenze nel consumo di intrattenimento

Si stima che, entro la fine del 2024, il numero di famiglie cord-cutter statunitensi raggiungerà i 46,6 milioni.1

I consumatori statunitensi utilizzano in media sette servizi di streaming video.2

Il tempo trascorso a guardare i servizi di streaming supportati da pubblicità è aumentato del 50% anno su anno.3

Si stima che la spesa dei consumatori in tutto il mondo per lo streaming video raggiungerà quasi 103 miliardi di $ entro il 2025.4

Le sfide per i brand dell'intrattenimento

Un marketplace sempre più affollato

Per trovare spettatori per i loro contenuti, i brand dell'intrattenimento devono impegnarsi per aumentare la consapevolezza. I consumatori statunitensi hanno ora più di trecento diversi servizi di streaming video tra cui scegliere.5

Percentuale di attenzione

Al di fuori dei contenuti cinematografici e televisivi, i brand dell'intrattenimento competono anche con giochi, musica e social media per attirare l'attenzione dei consumatori.6

Fidelizzazione degli abbonati

Dato l'aumento crescente delle opzioni disponibili, i consumatori stanno prendendo decisioni sul numero di servizi per cui sono disposti a pagare. A tal proposito, il 31% degli streamer afferma che probabilmente smetterà di utilizzare uno dei servizi di cui si serve attualmente.7

Dati per gli esperti di marketing dell'intrattenimento

L'83% dei clienti Amazon guarda contenuti video in streaming.8

Oltre il 60% degli acquirenti Amazon afferma di consultare IMDb prima di decidere di guardare un programma TV.9

Il 42% degli streamer che fa acquisti su Amazon afferma che i contenuti sono il motivo principale per cui decide di iscriversi a un servizio di streaming.10

Il 55% degli spettatori ha acquistato DVD da Amazon e il 51% ha acquistato o noleggiato film digitali da Amazon.11

Esempi di marketing per l'intrattenimento

Freddy Mercury canta sul palco

Blog

Scopri come 20th Century Fox ha collaborato con Amazon per coinvolgere i fan e aumentare la consapevolezza per l'uscita del pluripremiato film Bohemian Rhapsody su Amazon.co.uk e Amazon Prime Video.

Personaggio dei cartoni animati su sfondo giallo

Caso di studio

Scopri in che modo Sponsored Display su Fire TV (beta) ha aiutato questa azienda di media e intrattenimento a promuovere la propria app per motivare e far crescere i bambini.

Famiglia che guarda la TV insieme mentre mangia popcorn.

Caso di studio

Una celebre rete televisiva ha sfruttato IMDb per aumentare gli spettatori di due nuove serie. Guarda i risultati misurati da Samba TV, un'azienda di tecnologia di misurazione e analisi per la TV.

Strategie pubblicitarie per l’intrattenimento

Coinvolgi segmenti di pubblico di intrattenimento rilevanti

I segmenti di pubblico lifestyle del settore dell'intrattenimento di Amazon sono interessati a determinati tipi di contenuti a seconda delle loro attività di streaming su app e dispositivi supportati da Amazon. Combina i segmenti di pubblico Amazon con le tue fonti di pubblico esistenti su Amazon DSP sia all'interno che all'esterno di Amazon.

Aumenta la tua copertura in un ambiente di intrattenimento nativo

Con gli annunci per la TV in streaming puoi estendere la copertura della tua campagna per la TV lineare a spettatori unici e altamente coinvolti. Presenta il tuo brand e i tuoi prodotti insieme ai film e ai programmi di successo di IMDb TV Original, durante gli eventi sportivi in diretta, come il Thursday Night Football, sulle reti ed emittenti TV principali e sull'app News di Fire TV.

Crea esperienze del cliente innovative

Utilizza le soluzioni personalizzate di Amazon Advertising per sensibilizzare il pubblico in merito alla tua prossima premiere, al lancio del servizio o all'intrattenimento domestico. Le nostre campagne su misura creano esperienze di brand memorabili che entusiasmano e sorprendono i segmenti di pubblico.

Connettiti con i fan durante i momenti senza schermo

Con gli annunci audio, puoi accedere a un inventario unico e di qualità per raccontare la tua storia sulla versione gratuita supportato dalla pubblicità di Amazon Music. Raggiungi gli ascoltatori sui dispositivi abilitati per Alexa, tra cui Echo e Fire TV, nonché su dispositivi mobili e desktop.

  • Fonti

    1 eMarketer; settembre 2020, Stati Uniti
    2 Gruppo NPD, TV Switching Study, gennaio 2021
    3 Nielsen Total Audience Study, agosto 2020, Stati Uniti
    4 Statista, 2020, WW
    5 Nielsen Total Audience Study, agosto 2020
    6 Indagine Deloitte Digital Trends, 15a edizione, 2021, Stati Uniti
    7 The NPD Group, TV Switching Study, gennaio 2021, Stati Uniti
    8Studio sugli spettatori televisivi di Kantar e Amazon Advertising, agosto 2020, Stati Uniti
    9Studio sugli spettatori televisivi di Kantar e Amazon Advertising, agosto 2020, Stati Uniti
    10Studio sugli spettatori televisivi di Kantar e Amazon Advertising, agosto 2020, Stati Uniti
    11Sondaggio personalizzato Comscore, 2019, Stati Uniti. Lo studio ha intervistato 1.050 spettatori che sono andati al cinema negli ultimi sei mesi ed è rappresentativo della popolazione di spettatori statunitensi.