Best practice e linee guida per gli annunci per la TV in streaming di Amazon

Queste best practice per gli annunci per la TV in streaming di Amazon sono state raccolte per aiutare gli inserzionisti e le società di produzione a creare annunci video di alta qualità che entrino in risonanza con i segmenti di pubblico.

1. Definisci il tuo obiettivo

Prima di creare un annuncio video, definisci i risultati che vuoi raggiungere con il video. Gli annunci video sono un ottimo modo per generare conoscenza verso il brand. Abbiamo scoperto che i brand concentrati sulla creazione di una connessione emotiva con gli spettatori, ad esempio mostrando come il prodotto influisce sulle attività quotidiane, hanno registrato un maggiore coinvolgimento del pubblico. L'idea di creare un annuncio che raggiunga più obiettivi può sembrare allettante; tuttavia, così facendo si possono confondere i clienti e avere meno probabilità che intraprendano l'azione desiderata.

2. Conosci il tuo pubblico

Quando si crea un annuncio video è importante capire chi è il pubblico a cui ci si rivolge e cosa conta di più per lui. L'annuncio video dovrebbe avere un messaggio chiaro basato su quelle caratteristiche uniche del brand che suscitano maggiore risonanza con i clienti.

3. Racconta una storia

Esistono vari tipi di narrazione che possono essere utilizzati in base all'obiettivo della campagna.

Di seguito riportiamo alcuni esempi delle molte possibilità di narrazione:

  • Influenzare/ispirate i clienti: queste storie mostrano in che modo un prodotto possa influenzare positivamente la vita quotidiana degli spettatori e si concentrano sulla creazione di una connessione emotiva con il tuo brand ispirando i clienti. Quali sono i vantaggi? Che sensazione evoca il brand?
  • Fai in modo che il tuo brand si distingua: mostra agli spettatori perché il tuo brand e/o i tuoi prodotti sono unici rispetto ai tuoi concorrenti.
  • Belle immagini: mostra immagini o foto del tuo prodotto belle e accattivanti, così attirerai l'attenzione degli spettatori.

4. Includi un logo

Assicurati che il logo del brand sia presente nel video.

Puoi mettere in mostra il tuo logo in tutto l'annuncio e/o aggiungerlo alla schermata finale negli ultimi secondi del video. Aggiungendolo sul finale puoi ricordare ai clienti chi sei e contribuire al brand recall. Assicurati di utilizzare nell'annuncio loghi e risorse di massima qualità, in tal modo non saranno visualizzati pixelati sullo schermo.

Logo visualizzato durante il video

Esempio di logo visualizzato durante il video

Logo visualizzato sulla schermata finale

Esempio di logo visualizzato sulla schermata finale

5. Invito all'azione (CTA)

Oltre al tuo prodotto e al tuo logo (o nome del brand), puoi includere nella schermata finale un invito all'azione per promuovere la considerazione e l'intraprendere un'azione presso il pubblico (non obbligatorio). I CTA dovrebbero essere chiari e precisi, ad esempio "Visitateci su [URL]", "Maggiori informazioni su [URL]" o "Disponibile su Amazon.com." Assicurati che il CTA non assomigli a un pulsante, un collegamento ipertestuale o qualsiasi altro elemento cliccabile.

6. Voce narrante fuori campo

La voce narrante fuori campo non è un elemento obbligatorio, ma può essere un ottimo strumento per orientare la narrazione, contribuire a comunicare i vantaggi dei prodotti, ribadire ulteriormente l'identità del brand e ridurre la necessità di testo sullo schermo. Assicurati di ottenere una registrazione di massima qualità e cerca di trovare la voce giusta che corrisponda al tono del tuo annuncio video e del tuo prodotto/brand.

7. Testo sullo schermo

Per gli annunci per la TV in streaming consigliamo di utilizzare il minor numero possibile di parole sullo schermo e di fare affidamento sulla narrazione di una voce fuori campo. Troppo testo da leggere può produrre un'esperienza spiacevole per gli spettatori. Sullo schermo proponi un testo con informazioni concise e di facile comprensione e che rimanga visibile un tempo sufficiente da consentire agli spettatori di leggerle e comprenderle in modo efficace.

Non consigliato

Esempio di testo per lo schermo non consigliato

Consigliato

Esempio di testo per lo schermo consigliato
  • Assicurati che il testo sia leggibile verificando che colore del testo sullo schermo non si confonda con quello dello sfondo dell'annuncio, risultando così difficilmente identificabile dagli spettatori.

Non consigliato

Esempio di testo per lo schermo non consigliato

Consigliato

Esempio di testo per lo schermo consigliato
  • Assicurati che la lingua utilizzata per il testo nel video corrisponda alla lingua delle impostazioni locali in cui viene visualizzato.

8. Musica/audio:

quando selezioni la musica per un annuncio per la TV in streaming, scegli qualcosa che corrisponda al tono dell'annuncio e assicurati che il file audio sia di alta qualità.

  • Evita canzoni o effetti sonori caratterizzati da suoni intensi o troppo forti e penetranti.
  • Evitare suoni striduli, audio di bassa qualità, audio con interruzioni e con problemi (distorsioni o sbalzi).
  • Assicurati che l'inserzionista o la società di produzione si assicuri o detenga i diritti sulla musica utilizzata nell'annuncio.

9. Ulteriori consigli

  • Evitare loghi e grafica di bassa qualità o con bassa risoluzione, perché le immagini appariranno pixelate su televisori e dispositivi ad alta risoluzione.
  • Evitare l'eccessivo utilizzo di immagini statiche, perché può ridurre la qualità complessiva dell'annuncio.
  • Evita una grafiche con effetti intermittenti o lampeggianti, perché potrebbe indurre gli spettatori a credere di avere una connessione Internet scadente.
  • Utilizzare panoramiche fluide ed evitare cambi di inquadratura eccessivi o incongruenti, perché possono provocare negli spettatori una sensazione di mal di mare.
  • Evitare di creare annunci che assomigliano a televendite, in cui il presentatore parla in camera e vende in modo aggressivo il prodotto o i prodotti direttamente agli spettatori.
  • Non utilizzare affermazioni marketing non comprovate, battute sopra le righe, scenette svianti o narrazioni macchinose che potrebbero confondere i clienti.
  • Non utilizzare loghi del brand, marchi commerciali o prodotti di altre aziende.
  • Ricorda che gli annunci per la TV in streaming possono essere in formato sia letter-box sia pillar-boxed, ma non entrambi.
Esempio di formato letterbox approvato

Approvato: Letterbox

Esempio di formato pillar-box approvato

Approvato: Pillarbox

Esempio di annuncio rifiutato: Letterbox e Pillarbox

Rifiutato: Letterbox e Pillarbox

10. Link utili

  • Specifiche video della TV in streaming di Amazon
  • Linee guida per l'utilizzo del brand Amazon
  • Linee guida e politiche di accettazione di Amazon Ads