Guida

Che cos'è la strategia del brand?

Definizione, importanza ed esempi

Una strategia del brand è l'approccio olistico di marketing utilizzato dalle aziende per creare brand awareness e raggiungere e connettersi con i clienti. Incorpora tutto, dalla voce del brand, alla narrazione, alla mission, ai valori e alla messaggistica. Una strategia del brand di successo aiuta i brand a definire gli obiettivi commerciali e a creare un piano per entrare in contatto con i consumatori.

Inizia a utilizzare Amazon Ads per mostrare i tuoi prodotti e creare campagne.

Se hai un'esperienza limitata, contattaci per richiedere i servizi gestiti da Amazon Ads. È richiesto un budget minimo.

Sfrutta il formato pubblicitario più coinvolgente per comunicare la storia del tuo brand. Contattaci per ricevere assistenza pratica per la tua prima campagna video.

Aiuta i clienti a scoprire il tuo brand e i tuoi prodotti con annunci creativi mostrati nei risultati di ricerca rilevanti su Amazon.

Che cos'è la strategia del brand?

La strategia del brand è il piano con cui un'azienda è in grado di definirsi e identificarsi favorevolmente presso i consumatori. Una strategia del brand olistica è il modo in cui un'azienda comunica ai consumatori tutti gli aspetti che promette, dalla narrazione ai valori, passando per l'aspetto e la mission. Una strategia del brand di successo aiuta l'azienda a entrare in contatto con i consumatori definendo la propria identità unica e indimenticabile.

Perché la strategia del brand è importante?

La strategia del brand è un piano a lungo termine volto a comunicare lo scopo dell'azienda andando oltre il logo, il nome e gli elementi creativi. È importante perché aiuta l'azienda a distinguersi e a entrare in contatto con i consumatori al fine di aumentare la brand awareness e la fidelizzazione. Grazie alla strategia del brand, l'azienda può far sentire la propria voce, condividere la propria storia e trasmettere i propri valori. I valori di un brand sono importanti per i consumatori. Secondo un recente sondaggio di Amazon Ads ed Environics Research, il 79% dei consumatori afferma di essere più propenso ad acquistare prodotti o servizi da brand di cui condivide i valori.

Quali sono le basi di una strategia del brand?

Sebbene il logo, il nome e l'aspetto di un brand siano importanti per definire un'azienda, una strategia del brand va oltre gli elementi creativi di natura grafica per approfondire le idee e le intenzioni del brand. Tra gli elementi di una strategia del brand di successo bisogna includere un'attenta descrizione di ciò che rende unico il brand e la storia da raccontare al consumatore. Includono:

  • Scopo
  • Mission
  • Identità
  • Valori
  • Voce
  • Storia
  • Unicità
  • Emozione
  • Comunicazione visiva e verbale

Struttura della strategia del brand

Quando inizi a elaborare la struttura della strategia del brand, comincia rispondendo ad alcune domande, ad esempio:

Che cosa rappresenta il brand?

  • Chi siamo e come lo comunichiamo al consumatore?
  • Che cosa distingue il nostro brand? Che cosa ci rende unici?
  • Che cosa ci spinge a creare questo prodotto e che cosa motiva i nostri consumatori?
  • Come e dove vogliamo interagire con i nostri consumatori?
  • Qual è la storia che vogliamo raccontare sul brand?
  • Quali sono i valori del brand e perché sono importanti anche per i nostri consumatori?

Come si sviluppa una strategia del brand?

La creazione di una strategia del brand di successo è un compito fondamentale per i professionisti del marketing che vogliono stabilire una presenza solida e duratura sul mercato. I cinque passaggi chiave per sviluppare una strategia del brand includono: 1) definire il brand, 2) comprendere il pubblico, 3) sviluppare lo stile visivo del brand, 4) raccontare la storia del brand e 5) agire in modo flessibile preparandosi a cambiare direzione. Seguendo questi passaggi, i professionisti del marketing possono aiutare i loro brand a ottenere maggiore riconoscimento, fidelizzazione dei clienti e fiducia nel brand, nonché un successo a lungo termine.

Passaggio 1. Definisci il brand

La vision del brand deve porre in risalto le idee che ne hanno ispirato il lancio. Una vision solida enfatizzerà i punti fondamentali che ti distinguono dagli altri brand e contribuirà a sviluppare una connessione personale ed emotiva con i clienti. Deve riflettere la tua strategia aziendale e servire da elemento motivatore per te e i tuoi collaboratori durante il percorso di crescita del tuo brand.

La mission si differenzia dalla vision del brand in quanto deve definire lo scopo e gli obiettivi commerciali, nonché l'approccio e le azioni da intraprendere per perseguirli. Deve essere incentrata sul cliente per permettere ai segmenti di pubblico di comprendere in che modo l'attività risulta in linea con le loro esigenze e i loro desideri e perché il brand può fare esattamente al caso loro.

Passaggio 2. Comprendi il pubblico

Quando elabori una strategia del brand, devi andare in profondità e scoprire quali sono le esigenze della clientela e le opportunità di raggiungere nuovi clienti con il tuo brand e i tuoi prodotti. È inoltre importante conoscere le offerte esistenti sul mercato per evitare di creare alla cieca un nuovo prodotto o contenuto, assicurandosi che il brand non sprechi tempo o risorse preziose in qualcosa che i clienti potrebbero non desiderare.

Dovrai capire chi è il tuo pubblico e cosa desidera. Questo ti aiuterà a personalizzare l'esperienza del brand in modo da soddisfare le sue esigenze specifiche.

Passaggio 3. Sviluppa lo stile visivo del brand

La guida di stile visivo è un documento di riferimento che delinea tutti gli elementi visivi relativi al brand garantendone la coerenza in tutti i materiali di marketing o gli annunci che produci. Questa coerenza può contribuire a creare un'immagine riconoscibile per la tua azienda e un'esperienza del brand che i clienti saranno in grado di distinguere da quelle degli altri brand.

La scelta del font può influire sul modo in cui il brand viene percepito dai clienti. Considera i valori e la mission della tua azienda per determinare i font che trasmettono meglio il messaggio del brand, che sia ispirare sentimenti di fiducia e sicurezza o divertimento ed entusiasmo.

Queste risorse visive possono essere utilizzate per rispecchiare il brand in tutti i touchpoint online con gli acquirenti e possono favorire l'aumento del coinvolgimento con il brand stesso e delle vendite dei prodotti. Quando crei queste risorse, considera anche qui le emozioni e i sentimenti che vuoi suscitare nei clienti.

I colori che scegli per rappresentare il brand possono comunicare un concetto e influire sulle decisioni di acquisto dei clienti. Quando selezioni i colori per il brand, inizia con solo tre o quattro scelte in base all'impressione o alle sensazioni che vuoi suscitare nei clienti quando vedono il tuo brand.

Passaggio 4. Racconta la storia del brand

Per raggiungere e creare interesse presso i clienti tramite il sito web, la pubblicità o i social media, ogni strategia del brand deve raccontare una storia efficace.

I consumatori sono esperti, impegnati nel sociale e prestano attenzione alle promesse e alle azioni dei brand. Fidelizzarli significa mantenere le promesse fatte dal brand. La tecnologia ha abbattuto barriere e messo in contatto le persone in tutto il mondo, offrendo ai consumatori una visione del mondo più globale. Vedono gli effetti dei cambiamenti climatici e mettono in discussione le proprie abitudini e i propri acquisti. Molti consumatori sostengono movimenti per la giustizia sociale nella speranza di creare una società più equa.

Sono anche consapevoli dell'influenza unica (e spesso smisurata) che i brand esercitano, pertanto li esortano a fare di più. Molti consumatori in tutto il mondo vorrebbero vedere più empatia e umanità da parte dei brand e chiedono loro di trovare un equilibrio tra profitto e contributi significativi alla società.

Essere capaci di comunicare in modo tempestivo ai clienti messaggi sui propri valori e sui propri prodotti contribuisce a instaurare un rapporto con loro. Il coinvolgimento con il brand può a sua volta contribuire a creare ulteriore fiducia nei suoi confronti e una relazione diretta che può trasformarsi in preferenza e fidelizzazione verso lo stesso.

Passaggio 5. Agisci in modo flessibile preparandoti a cambiare direzione

Un brand dovrebbe sempre evolversi di pari passo con i propri clienti, prestando molta attenzione al loro feedback lungo il percorso. Dimostrare questo impegno nei confronti dei clienti può farti fare molta strada. Misura continuamente l'efficacia della strategia del brand e, se necessario, modificala. Utilizzare i feedback dei clienti e i dati del brand può aiutarti a individuare le aree da migliorare. Tieni d'occhio le tendenze del mercato e i modi innovativi per raccontare la storia del tuo brand, assicurandoti che quest'ultimo sia sempre rilevante e coinvolgente.

Esempi di strategia del brand

Blog

Nel 2014 James Fayal ha ideato un prodotto energetico più leggero e salutare a base di tè e ha lanciato il brand di bevande Zest Tea. Con l'aiuto di Amazon Ads e delle risorse didattiche della console di apprendimento, Fayal ha trasformato Zest Tea in un brand conosciuto a livello nazionale che vende in migliaia di negozi fisici e online. Nel 2020 è entrato a far parte di "Forbes 30 Under 30" e ha espanso il brand includendo non solo il tè in bustina, ma anche bevande energetiche in lattina a base di tè freddo, tè con cannabidiolo, tè frizzante e altro ancora.

Prodotto Zest Tea

Blog

Ispirata dalla ricerca di una bambola che assomigliasse a sua figlia, nel 2018 Melissa Orijin ha lanciato il brand di giocattoli Orijin Bees. Da allora, Orijin Bees è diventata un'azienda di giocattoli che ha ispirato i consumatori di tutti gli Stati Uniti. Il brand produce bambole multiculturali con diverse carnagioni e tipi di capelli ed è stato pubblicizzato da celebrità, Forbes, Oprah's Favorite Things e Toys We Love di Amazon. Con l'aiuto del Black Business Accelerator di Amazon, il desiderio di Orijin di infondere autostima nella propria figlia ha contribuito ad aprire nuovi orizzonti nel settore dei giocattoli.

Prodotto Orijin Bees

Come si costruisce una strategia del brand su Amazon?

Sviluppando una presenza del brand coinvolgente su Amazon puoi raggiungere i clienti nel luogo in cui già fanno acquisti o cercano ispirazione per farli.

Amazon dispone degli strumenti necessari per creare le basi per il tuo brand, dalla sua registrazione e protezione all'ottimizzazione delle pagine dei prodotti, fino alla pubblicità degli articoli e alla creazione gratuita di esperienze di acquisto del brand.

Creare una strategia del brand coerente può aiutarti a stabilire una connessione con i clienti su Amazon e invogliarli ad acquistare dal tuo brand indipendentemente dal punto in cui si trovano nel percorso di acquisto: ricerca di idee, considerazione di brand e prodotti specifici o acquisto vero e proprio.

Amazon Ads offre una gamma di prodotti self-service gratuiti e a pagamento che puoi utilizzare per creare una strategia del brand scalabile. Puoi utilizzare queste soluzioni insieme per aiutare gli acquirenti a ottenere maggiori informazioni sulla tua linea di prodotti completa e per raccontare la tua storia in modo consapevole e convincente.

Per aiutarti a iniziare, abbiamo preparato una lista di controllo che puoi seguire per gestire l'esperienza del brand su Amazon e per organizzare la tua attività pubblicitaria.

Se hai un'esperienza limitata, contattaci per richiedere i servizi gestiti da Amazon Ads. È richiesto un budget minimo.