Rocketbook, azienda che produce quaderni smart, amplia la propria attività commerciale con l'aiuto di Ad Badger, fornitore di strumenti di Amazon

L'azienda

Fondata nel 2014, Rocketbook nasce dall'idea di contribuire a colmare il divario tra il modo analogico tradizionale di prendere appunti e le potenzialità del panorama digitale. Da allora l'azienda si è evoluta, sviluppando una vasta linea di prodotti riutilizzabili per prendere appunti in modo smart caratterizzati da funzionalità innovative come l'app Rocketbook, che consente agli utenti di eseguire una scansione e salvare istantaneamente nel cloud gli appunti scritti a mano.

La collaborazione: agenzia + piattaforma di automazione

Anche se fa pubblicità con successo su Amazon dal 2017, Rocketbook voleva ampliare la copertura e far crescere la propria clientela continuando a mantenere il costo pubblicitario delle vendite (ACOS) scelto come target. L'azienda, che produce quaderni smart, si è rivolta ad Ad Badger, un fornitore di strumenti di automazione PPC di Amazon con sede ad Austin in Texas, per un aiuto nel gestire le proprie campagne nel modo più efficiente possibile in termini di costi e tempi.

quoteUpPer ampliare la nostra attività commerciale, sapevamo di aver bisogno di un supporto per la gestione delle campagne e l'ottimizzazione delle offerte. La collaborazione con Ad Badger ci ha permesso di gestire e migliorare immediatamente la performance della campagna.quoteDown
– Preston Oliver, responsabile marketing di Rocketbook

La soluzione: brand + agenzia + piattaforma di automazione

Per iniziare Ad Badger ha esaminato i report sui termini di ricerca di Rocketbook e applicato il metodo che ha chiamato "Research-Peel-Stick-Block" (RPSB). Questo processo di ricerca delle parole chiave in quattro fasi si basa sulla continua scoperta e ottimizzazione delle parole chiave per poterle passare a contenitori ad alte prestazioni con budget superiori. Si inizia eseguendo una ricerca ("Research") di parole chiave attraverso campagne automatiche. Dopo la ricerca e l'analisi dei dati forniti dai report sui termini di ricerca, si separano e si isolano ("Peel") le parole chiave più efficaci da quelle che non ricevono conversioni. Il passo successivo consiste nel fissarle ("Stick") e sceglierle come parole chiave a corrispondenza esatta in una nuova campagna manuale. In questo modo ogni singola parola chiave può ora essere impostata a un prezzo di offerta ottimizzato in base alla performance. Per evitare la concorrenza tra le campagne, per impedire che queste parole chiave appaiano nelle campagne automatiche iniziali, occorre bloccarle ("Block") contrassegnandole come parole chiave negative a corrispondenza esatta.

Lo strumento automatizzato di gestione delle offerte di Ad Badger, abilitato tramite l'API di Amazon Ads, si appoggia al metodo RPSB per ottimizzare ciascuna offerta per le parole chiave di Rocketbook così da ottenere la massima visibilità. Ad Badger ha anche implementato il suo algoritmo predittivo per le offerte per aiutare Rocketbook ad ampliare la strategia di offerta raggiungendo gli obiettivi che si era proposta.

quoteUpL'utilizzo delle funzioni di programmazione tramite l'API di Amazon Ads ci ha permesso di costruire uno strumento robusto. Grazie all'automazione e alla personalizzazione, il nostro software ha aiutato i venditori Amazon, incluso Rocketbook, a risparmiare tempo e migliorare efficacemente le loro campagne.quoteDown
– Michael Erickson Facchin, Amministratore delegato di Ad Badger

Oltre a contribuire all’aumento delle vendite, Ad Badger ha testato una strategia unificata per aumentare la brand awareness lanciando campagne Sponsored Brands e Stores. Ad Badger ha ottimizzato la campagna Sponsored Brands con titoli rilevanti e immagini d'impatto, ottenendo i migliori placement nei risultati di ricerca. Questo ha contribuito a incrementare la brand awareness, grazie all'ottimizzazione dello spazio sullo schermo. Contemporaneamente, il fornitore di strumenti ha lanciato lo Store di Rocketbook per aumentare il traffico e mostrare la linea completa dei prodotti del brand.

Il risultato

Da quando ha iniziato a collaborare con Ad Badger, Rocketbook ha generato oltre 129 milioni di impressioni, con un aumento delle vendite attribuite alla pubblicità del 73% e un ACOS stabile all'11%.

quoteUpDa quando ha iniziato a collaborare con Ad Badger, Rocketbook ha generato oltre 129 milioni di impressioni in 8 mesi e ha avuto un aumento del 73% delle vendite attribuite alla pubblicità rispetto al 2018. Rocketbook ha anche mantenuto un ACOS dell'11%, in linea con i principali obiettivi della sua campagna.quoteDown
– Preston Oliver, responsabile marketing di Rocketbook