Publicis aiuta un brand leader nel settore della cosmesi ad aumentare la conoscenza dei propri prodotti per la cura della pelle su Amazon.ae

Publicis, un'agenzia multinazionale pubblicitaria e di pubbliche relazioni, lavora da 25 anni con uno storico brand internazionale di prodotti per la cura della pelle. Fondato negli anni '50 del XX secolo, il brand propone una vasta gamma di prodotti per la cura della pelle, offrendo un portfolio che aiuta a soddisfare le esigenze di tutti i diversi tipi di pelle. Il brand vende a livello globale su Amazon e ha iniziato a offrire i propri prodotti agli acquirenti degli Emirati Arabi Uniti dopo il lancio di Amazon nella regione nel 2019.

Publicis aiuta il brand con servizi pubblicitari dal 2020. Il brand stava cercando di sviluppare una strategia Amazon Ads per gli Emirati Arabi Uniti e si è rivolto a Publicis per assistenza.

"Publicis collabora con Amazon Ads per campagne con annunci sponsorizzati da quando il servizio è stato offerto negli Emirati Arabi Uniti. Da allora, ha aumentato le proprie capacità tecniche e di consulenza per affrontare varie sfide e aiutare il brand a raggiungere i propri obiettivi, dando vita a una collaborazione affidabile per le nostre campagne Amazon Ads".

– Local Brand Manager

Gli obiettivi del brand di prodotti per la cura della pelle per Amazon negli Emirati Arabi Uniti

Poiché il brand di prodotti per la cura della pelle intendeva aumentare la propria presenza su Amazon Emirati Arabi Uniti, ha affidato a Publicis i seguenti obiettivi:

  • incrementare la brand awareness presso gli acquirenti Amazon negli Emirati Arabi Uniti che effettuano ricerche nella categoria di cura della pelle;
  • migliorare la performance del ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS) in relazione alle parole chiave del brand per i prodotti e i pacchetti più importanti;
  • dare una spinta alle vendite dei prodotti premium.

Puntare l'attenzione sulla propensione alla vendita per contribuire a costruire una base per la pubblicità

Publicis ha individuato opportunità di miglioramento per le pagine di dettaglio prodotto del brand. Come prima cosa, ha valutato le descrizioni dei prodotti, incrociandole con i termini di ricerca più utilizzati nella categoria della cura della pelle. Publicis ha quindi mostrato al brand quali prodotti avrebbero potuto trarre vantaggio dall'inserimento di tali termini nelle pagine di dettaglio prodotto. L'inserimento di detti termini ha consentito al brand di contribuire a creare un'esperienza più rilevante per gli acquirenti che navigano alla ricerca dei prodotti.

Nel corso di questo processo, Publicis ha aiutato il brand a individuare i termini che potevano essere associati a linee di prodotti specifiche, contribuendo a indirizzare la strategia Sponsored Brands. Questi gruppi di termini e le relative linee di prodotti sono stati integrati in campagne Sponsored Brands separate.

Utilizzo di Sponsored Products e Sponsored Brands per contribuire a raggiungere obiettivi diversi

Una volta messe a punto le ottimizzazioni per la propensione alla vendita, Publicis ha iniziato a lanciare campagne con annunci sponsorizzati per contribuire a migliorare le performance rispetto agli obiettivi del brand. Ha utilizzato i seguenti prodotti Amazon Ads per diversi obiettivi.

  • Sponsored Products: le campagne Sponsored Products sono incentrate su parole chiave del brand (che citano il nome del brand e dei sotto-brand). Queste campagne hanno contribuito a raggiungere i clienti nella fase di acquisto del loro percorso di acquisto, nella parte inferiore del funnel di marketing. Le campagne hanno inoltre aiutato ad aumentare la visibilità dei prodotti premium, il che ha contribuito a incrementare la performance del ROAS.
  • Sponsored Brands: le campagne Sponsored Brands hanno potuto beneficiare dell'ottimizzazione delle parole chiave messa in atto durante il miglioramento della propensione alla vendita del brand. L'associazione di gruppi di parole chiave rilevanti a prodotti specifici ha permesso al brand di creare campagne con testi personalizzati i cui titoli sono risultati più rilevanti per gli acquirenti che esploravano la categoria di cura della pelle. Publicis si è spostata dai termini del brand per concentrarsi sui termini generici della categoria, dal momento che presentavano una maggiore opportunità di coinvolgere nuovi clienti. Ha fissato delle offerte di un 10-15% superiori rispetto a quanto suggerito, per aiutare il brand a incrementare le impressioni e coinvolgere gli acquirenti che navigano nella categoria.

"È importante capire la categoria in cui ti trovi. Categorie come la cura della pelle richiedono non solo di concentrarsi sulle vendite, ma anche di tenere presenti obiettivi commerciali più ampi. Per esempio, spostare l'attenzione su termini di categoria generici può contribuire a incrementare la visibilità e a raggiungere nuovi acquirenti che potrebbero non aver ancora deciso un brand specifico. Questi termini potrebbero non generare lo stesso ROAS dei termini del brand, ma costituiscono un investimento per promuovere la brand awareness e raggiungere potenziali nuovi clienti".

– Siham Arif, E-Commerce Manager, Publicis Media - MENA

Un cambiamento strategico che ha contribuito a ottenere risultati

Riguardo alla volontà del brand di sperimentare nuove soluzioni con la strategia Amazon Ads, nel tentativo di incrementare la crescita negli Emirati Arabi Uniti, Publicis ha affermato:

"Testare e apprendere è fondamentale e il team del brand è sempre pronto a formulare ipotesi e a verificarle in tempo reale. L'ipotesi del team era che le campagne Sponsored Brands non correlate al brand lo avrebbero aiutato su tutti i dati chiave (impressioni e vendite totali). Abbiamo deciso di mettere alla prova questa teoria negli Emirati Arabi Uniti con tutto il budget, le parole chiave e gli aggiustamenti delle offerte, notando che le nostre previsioni sono state confermate".

– Siham Arif, eCommerce Manager, Publicis Media (MENA)

La performance in cifre

  • +178% di vendite attribuite alla pubblicità nelle campagne Sponsored Products nel Q2 rispetto all'anno precedente
  • +98% di vendite attribuite alla pubblicità nelle campagne Sponsored Products nel Q2 rispetto all'anno precedente
  • +32% delle impressioni Sponsored Brands con una diminuzione del 38% del costo pubblicitario delle vendite (ACOS)

"Abbi sempre un'idea molto chiara dell'obiettivo che desideri raggiungere, stabilisci un contesto importante per la tua attività e quindi collabora intensamente con il tuo team di agenzia per raggiungere i giusti KPI rispetto a tali obiettivi. Il digitale offre un ottimo terreno per testare e apprendere, perciò non esitare a mettere sempre alla prova una soluzione nella quale credi fortemente".

– Regional brand manager