Baggallini registra un ritorno sull'investimento più che quintuplicato

"Abbiamo già adeguato la spesa in altri canali di ricerca a pagamento per supportare gli annunci sponsorizzati. Quando il marketing digitale è facile da quantificare, non ci sono ostacoli all'attuazione di un programma più produttivo." —Alan Krantzler, Brand President di Baggallini

Nel febbraio 2015 Baggallini ha lanciato il programma di annunci sponsorizzati per promuovere le vendite e la visibilità dei propri prodotti su Amazon.com. Per raggiungere specifici segmenti di pubblico, finora ha sfruttato vari metodi di targeting, tra cui quello per parola chiave, prodotto e interesse.

Suggerimenti per l'annuncio di una borsa Baggallini

Per Baggallini è stato intuitivo identificare le giuste parole chiave e i prodotti da utilizzare come target. Gli annunci vengono in genere pubblicati lo stesso giorno e l'analisi dati consente di determinarne rapidamente l'efficacia. Le parole chiave possono essere modificate in base alle esigenze durante la pubblicazione della campagna e anche il budget può essere adeguato in modo da aumentare l'investimento in un annuncio che si stia rivelando efficace.

Baggallini è molto diligente nell'utilizzare i risultati per ottimizzare e far crescere il proprio programma. Ha scoperto che è facile estrarre dati e informazioni dai report sulla performance di Amazon Ads e, grazie alla nuova funzionalità di clonazione delle campagne, può pubblicare in pochi clic gli annunci di campagne meno recenti che hanno avuto successo. Baggallini è ansiosa di approfondire le ulteriori funzioni di Amazon Ads combinando specifici articoli e raccolte di prodotti, nonché utilizzando come target diversi segmenti di pubblico. Sta inoltre valutando l'aumento del numero di campagne da pubblicare mentre pianifica il budget per il marketing del prossimo anno.

Testimonianze

"[Gli annunci sponsorizzati] hanno una percentuale di spesa relativamente bassa e sono molto convenienti, grazie alle numerose opzioni. Non utilizzare gli annunci sponsorizzati significherebbe per i brand perdere una grande opportunità. Oltre alle funzioni di targeting, all'efficacia dei costi e ai report sulla performance, un must di qualsiasi azienda è anche la strategia paid media."

- Alan Krantzler, Brand President di Baggallini