unBoxed 2022: Amazon Ads pone in evidenza nuove funzionalità di tecnologia pubblicitaria per una pianificazione, una misurazione e un'ottimizzazione più agili

26 ottobre 2022

Durante la conferenza unBoxed 2022 di oggi, Amazon Ads ha annunciato una serie di aggiornamenti in materia di tecnologia pubblicitaria progettati per aiutare i brand a risolvere le sempre nuove sfide relative a indirizzabilità degli annunci e frammentazione dei media, incentrati in particolare sullo sviluppo di soluzioni agili che aiutano gli inserzionisti a pianificare, misurare e ottimizzare con maggiore efficacia. Amazon Ads ha anche illustrato come inserzionisti e partner utilizzano Amazon Marketing Cloud (AMC), il suo servizio di camera bianca progettato per supportare analisi più flessibili e creare le proprie soluzioni di tecnologia pubblicitaria.

"Pensiamo sempre a come aiutare meglio i professionisti del marketing, in particolare quando sono alle prese con la misurazione accurata delle campagne e l'adattamento ai cambiamenti in atto nella pubblicità digitale. Offrire dati immediatamente fruibili e aumentare l'interoperabilità nella nostra suite di tecnologia pubblicitaria sono esempi di come intendiamo aiutare i brand a operare in modo più efficace e a prendere decisioni commerciali più consapevoli", ha dichiarato Keerat Sharma, direttore di Amazon Marketing Cloud e Ad Tech Solutions. "Siamo inoltre entusiasti di vedere come brand e agenzie stiano utilizzando AMC per creare nuove funzionalità creative di tecnologia pubblicitaria adatte alle loro specifiche esigenze commerciali."

Amazon Marketing Cloud

I brand e le agenzie continuano a trovare una crescente utilità in AMC, tanto che il numero di clienti AMC attivi è quadruplicato nell'ultimo anno. Sulla base del feedback diretto di questi clienti, Amazon Ads si è concentrata sullo sviluppo delle funzionalità AMC in quattro aree: copertura del segnale, facilità d'uso, dati fruibili e programmi per i partner.

Copertura del segnale

L'aggiunta di Sponsored Display e di eventi digitali in abbonamento offre agli inserzionisti una maggiore visibilità sull'impatto totale e incrementale dei diversi formati di annunci Amazon Ads, un'attribuzione più completa sui diversi media e una comprensione più approfondita del percorso del cliente. Grazie a un'integrazione con Sizmek Ad Suite (beta), gli inserzionisti possono creare query per analizzare l'efficacia delle offerte, l'attribuzione tra publisher e la copertura totale. I segnali di Sponsored Brands verranno aggiunti all'inizio del 2023.

Facilità d'uso

Le query didattiche fungono da semplici guide che aiutano gli inserzionisti a iniziare con AMC. Nell'ultimo anno la libreria di query didattiche di AMC è passata da dieci query predefinite a oltre cinquanta. I miglioramenti apportati alla libreria rendono ancora più semplice l'utilizzo di AMC con un solo clic. Queste query possono anche essere personalizzate.

Dati fruibili

Quest'anno Amazon Ads inizierà a fornire ai brand la possibilità di gestire i propri segmenti di pubblico Amazon DSP all'interno di AMC. In questo modo sarà possibile creare segmenti di pubblico tramite un'istruzione SQL, garantendo una maggiore personalizzazione in base agli obiettivi delle campagne e la facilità di indirizzare tali segmenti direttamente ad Amazon DSP per l'attivazione delle campagne.

Programmi dei partner

Amazon Ads ha iniziato a distribuire le certificazioni dei partner AMC tra agenzie, fornitori di strumenti, integratori di sistemi e fornitori di software. I partner certificati fanno parte della Partner Network di Amazon Ads e sono inclusi nella directory dei partner, il che consente agli inserzionisti di trovare facilmente potenziali partner in base alle loro esigenze commerciali.

Tutte queste attività permetteranno sia ai brand che alle agenzie di sfruttare le funzionalità di AMC per guidare il processo decisionale e raggiungere i propri obiettivi di marketing. Ad esempio, l'agenzia di tecnologia pubblicitaria Perpetua è stata in grado di utilizzare AMC per analizzare la performance delle campagne sui media per Into the AM, un brand di abbigliamento. Perpetua ha osservato che i segmenti di pubblico raggiunti dagli annunci Sponsored Products e Amazon DSP avevano 16 volte più probabilità di effettuare un acquisto. In definitiva Perpetua ha utilizzato questi dati per creare nuove campagne per Into the AM che hanno contribuito ad aumentare del 200% le vendite a nuovi clienti e del 49% le ricerche correlate al brand su Amazon.1

Brand come l'azienda di acqua in bottiglia Essentia continuano inoltre a sfruttare le funzionalità di AMC per affinare le loro strategie di marketing più ampie e generare un valore ancora maggiore nei loro investimenti in Amazon Ads. Insieme all'agenzia pubblicitaria OneStone, Essentia ha recentemente collaborato con la soluzione di Business Intelligence di Pacvue, che sfrutta AMC per ottenere dati sul media mix, sul percorso di conversione e sui segmenti di pubblico per affinità, per orientare la propria strategia di spesa pubblicitaria su Amazon. Basandosi in parte sull'analisi dei dati di AMC, Essentia è riuscita a raddoppiare la propria clientela su Amazon, ottenendo un aumento del 69% del ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS) in meno di un anno.2

"AMC aiuta gli inserzionisti a ottenere un quadro più chiaro del percorso del cliente rispondendo a domande significative e importanti sulla performance. Poiché AMC consente una scoperta infinita di dati, la dashboard AMC di Pacvue è un valido punto di partenza per i dati di analisi di cui gli inserzionisti hanno bisogno per ottenere un quadro più affidabile di ciò che accade durante il percorso del cliente. In Pacvue creiamo sempre nuovi modi per consentire agli inserzionisti di interagire con AMC e, in ultima analisi, di raggiungere meglio i loro obiettivi di marketing", ha dichiarato Adam Hutchinson, direttore marketing di Pacvue.

1 Perpetua ha fornito i dati sulla performance, 2022, Stati Uniti
2 OneStone ha fornito i dati sulla performance, 2022, Stati Uniti