Prossimamente ad unBoxed: La nascita dell'era dello streaming

23 settembre 2021 | Matt Miller, Copywriter senior

Dal fare la spesa all'intrattenimento, le persone sono sempre più alla ricerca di tecnologie per semplificare la propria vita quotidiana. Nel febbraio 2021 il numero di famiglie statunitensi con dispositivi TV connessi a Internet ha raggiunto il 77%, registrando una crescita del 4% rispetto all'anno precedente.1 Man mano che i comportamenti dei consumatori cambiano, ci spostiamo sempre più nell'era dello streaming.

"Come mai prima d'ora, un numero crescente di persone guarda più contenuti da più luoghi", ha affermato Maggie Zhang, Responsabile della misurazione del successo di Amazon. "Oltre 82 milioni di famiglie consumano contenuti in streaming OTT, ovvero una media di 100 ore di contenuti al mese".2

Poiché i clienti utilizzano sempre di più i servizi di streaming per film, serie, notizie, sport, giochi e altro ancora, è importante che i brand comprendano come incontrare i segmenti di pubblico ovunque stiano fruendo dei contenuti in questo ambiente in rapida evoluzione. Secondo un recente sondaggio condotto da Amazon Ads e Ipsos su 3.000 americani di età compresa tra 18 e 64 anni, il 64% degli intervistati si è identificato come consumatore connesso, ovvero ha dichiarato di utilizzare un dispositivo multimediale smart (smart TV, altoparlanti e display intelligenti e dispositivi di streaming) almeno una volta al mese. 3 Questi consumatori connessi, secondo il sondaggio, hanno un notevole potere d'acquisto con un reddito familiare medio annuo più elevato rispetto a quelli che non si sono identificati come consumatori connessi.

I principali responsabili di Amazon discuteranno lo stato dello streaming ad unBoxed, la conferenza annuale di Amazon Ads, che si terrà il 26 e 27 ottobre. In questi incontri discuteranno le tendenze, i suggerimenti e gli strumenti per i brand che desiderano raggiungere in modo più efficace i segmenti di pubblico in rapida crescita che utilizzano i servizi di streaming.

quoteUpAmazon Ads ci ha consentito di raggiungere una certa copertura e di raccogliere dati, ma soprattutto di disporre di strumenti di misurazione grazie ai quali possiamo effettivamente verificare che la nostra pubblicità funzioni.quoteDown
– Suzanne Ginestro, Direttore ufficio marketing, Quest Nutrition

In che modo i brand raggiungono i segmenti di pubblico che utilizzano i servizio di streaming?

Poiché i segmenti di pubblico che utilizzano i servizi di streaming continuano ad aumentare, i brand sono alla ricerca di modi innovativi per raggiungere tali spettatori. Quest Nutrition ha iniziato a utilizzare gli annunci per la TV in streaming di Amazon Ads per promuovere la conoscenza del suo brand su larga scala, pur continuando a raggiungere segmenti di pubblico rilevanti, attraverso l'utilizzo dei dati sul pubblico e degli strumenti di misurazione proprietari di Amazon.

"Amazon Ads ci ha consentito di raggiungere una certa copertura e di raccogliere dati, ma soprattutto di disporre di strumenti di misurazione grazie ai quali possiamo effettivamente verificare che la nostra pubblicità funzioni." ha dichiarato Suzanne Ginestro, direttore dell'ufficio marketing di Quest Nutrition. Durante una recente campagna di annunci per la TV in streaming pubblicata da Quest Nutrition, le ricerche degli acquirenti relative al brand hanno registrato un incremento pari a 8,5 volte e le visualizzazioni delle pagine di dettaglio prodotto sono aumentate del 49% rispetto al mese precedente.4

I brand stanno inoltre cercando modi per entrare in contatto con i segmenti di pubblico su Twitch, dove in media 30 milioni di spettatori si sintonizzano ogni giorno per vedere i creatori di contenuti trasmettere in streaming podcast, tutorial di trucco, sport, concerti, trasmissioni di cucina, videogiochi e altro ancora.5 E questo è un pubblico in costante crescita.

"Abbiamo oltre 7 milioni di streamer in tutto il mondo che ogni mese creano contenuti di tutti i generi... che ti consentono di raggiungere più facilmente il tuo pubblico in qualsiasi contesto tu voglia raggiungerlo", ha affermato Sarah Iooss, Responsabile commerciale di Twitch. "E questo pubblico continua a crescere, infatti, solo nell'ultimo anno siamo [quasi] raddoppiati."

Collaborando con i creatori di contenuti attivi sulla piattaforma, i brand possono raggiungere community molto affiatate e profondamente coinvolte su Twitch. Secondo una recente ricerca del Twitch Research Power Group, il 46% degli spettatori di Twitch ha acquistato qualcosa dopo averlo sentito promuovere dal proprio creatore di contenuti di Twitch preferito.6 La ricerca mostra anche che il 39% degli spettatori considera il proprio creatore di contenuti preferito un amico.7 L'influencer di Twitch Sam "DuckyTheGamer" Hatch, ad esempio, ha coltivato partnership con brand come Samsung, GFUEL e altre aziende.

Anche IMDb TV è emersa come un luogo promettente per i brand che vogliono entrare in contatto con i segmenti di pubblico che utilizzano lo streaming.

IMDb TV, il servizio di streaming gratuito e supportato da pubblicità di Amazon, consente ai clienti di guardare popolari programmi televisivi e i migliori successi di Hollywood tramite l'app di IMDb TV su Fire TV, diversi dispositivi di terze parti e dispositivi mobili per iOS e Android, nonché all'interno dell'app di Prime Video. Il 43%, ovvero quasi la metà, degli spettatori di IMDb TV ha dichiarato in un recente sondaggio di non essere abbonato a un servizio di TV a pagamento, che è il 25% in più rispetto alla popolazione generale degli Stati Uniti.8 Tra di essi, il 26% hanno abbandonato la TV via cavo e il 17% non l'hanno mai avuta.9 Con IMDb TV gli inserzionisti possono estendere efficacemente la propria copertura ben oltre la TV lineare, data la concentrazione di un elevato numero di segmenti di pubblico che non fa uso della TV a pagamento.

Per maggiori informazioni su come il tuo brand può raggiungere meglio i segmenti di pubblico che utilizzano il servizio di streaming, unisciti a noi alla conferenza Unboxed ad ottobre.

1 Il Nielsen Total Audience Report (Il report generale sul pubblico di Nielsen), marzo 2021
2 Stato degli annunci OTT di ComScore, 2021
3 Studio di Amazon sui consumatori connessi, luglio 2021
4 Dati forniti dall'inserzionista, Stati Uniti, 2020
5 Dati interni Twitch.
6 Twitch Research Power Group (RPG): sondaggio relativo al comportamento sui social media, 2021
7 Twitch Research Power Group (RPG): sondaggio relativo al comportamento sui social media, 2021
8 GfK Simmons, 2020
9 GfK Simmons, 2020