I principali vantaggi del video marketing

21 gennaio 2021 | Rebecca Fontana, Sr. Editorial Manager

Grazie all'aiuto di Amazon Ads i professionisti del marketing possono creare campagne di annunci video in grado di contribuire a raggiungere un pubblico più ampio e a garantire momenti rilevanti per il brand. I brand possono inoltre misurare la performance degli annunci video e confrontarla con quella degli annunci statici. In questo articolo presenteremo quattro vantaggi del video marketing illustrati da Ranji Bissessar, Senior Product Marketing Manager per gli annunci video di Amazon Ads.

Quest'anno gli adulti in America trascorreranno due ore e mezza al giorno (due ore e 29 minuti) a guardare video digitali,1 e si prevede che entro il prossimo anno l'82% del traffico Internet globale sarà generato dallo streaming di contenuti video.2 "Per conoscere un prodotto o un servizio, due terzi dei consumatori preferiscono guardare un video piuttosto che leggerne le relative informazioni", ha dichiarato Bissessar.3 Per gli inserzionisti, questa può rappresentare un'enorme opportunità.

Dato l'aumento del numero di spettatori, è opportuno analizzare come e dove i clienti guardano tali video. Gli inserzionisti devono assicurarsi che i propri contenuti creativi video siano ottimizzati per tutti i formati e le dimensioni degli schermi, tenendo conto della visualizzazione su desktop e su dispositivi mobili. Ecco alcune delle ultime tendenze della pubblicità video e come i brand possono creare annunci video rilevanti e coinvolgenti.

1. Gli annunci per la TV in streaming possono raggiungere un pubblico ampio

Un tipo di annunci video che i professionisti del marketing devono prendere in considerazione è quello degli annunci per la TV in streaming, ovvero video di lunga durata trasmessi in streaming sui dispositivi. Questi annunci a schermo intero possono essere riprodotti prima o durante film, programmi TV, eventi sportivi e dirette streaming, ivi compresi i programmi fruiti tramite le app delle reti o delle trasmissioni. Gli annunci per la TV in streaming e Twitch di Amazon possono raggiungere oltre 135 milioni di clienti statunitensi unici al mese.4 Inoltre, si integrano bene con il mix pubblicitario già esistente: "La nostra ricerca ha dimostrato che gli inserzionisti che hanno utilizzato contemporaneamente gli annunci display, gli annunci video Sponsored Brands e gli annunci per la TV in streaming di Amazon hanno registrato un aumento medio del tasso di visualizzazione della pagina di dettaglio prodotto dell'88% e del tasso di acquisto del 90%", ha affermato Bissessar.5

2. Gli annunci video interattivi possono coinvolgere i segmenti di pubblico

Gli annunci video interattivi compiono un ulteriore passo avanti nell'aiutare i segmenti di pubblico a scoprire il tuo brand, incoraggiando i clienti a interagire direttamente con esso. Gli annunci video interattivi di IMDb TV su Fire TV consentono ai clienti di sfogliare i prodotti e di effettuare acquisti utilizzando il comando vocale o il telecomando. Altre soluzioni pubblicitarie interattive includono gli annunci audio interattivi, ovvero annunci audio della durata compresa tra i 10 e i 30 secondi pubblicati nella versione di Amazon Music supportata dalla pubblicità. Questi ultimi e gli annunci video interattivi possono incoraggiare gli acquirenti ad acquistare prodotti senza interrompere la loro esperienza televisiva o musicale.

3. I contenuti creativi degli annunci video possono migliorare la presenza del brand

Le opzioni per la creazione di annunci video sono ancora più numerose. Ad esempio, ci sono i video per gli Stores di Amazon e gli annunci video condivisi su siti e app di terze parti, un modo per raggiungere i clienti ovunque trascorrano il proprio tempo. "Questi video possono comprendere anche recensioni, presentazioni di prodotti e tutorial, il tutto in un unico posto", ha affermato Bissessar. I formati e gli stili dei contenuti creativi degli annunci possono contribuire a espandere la presenza di un brand, facendolo comparire negli articoli, in TV o all'interno di altri video.

4. Il successo può essere misurato grazie ai KPI degli annunci video

Le soluzioni video di Amazon Ads offrono dati sulle campagne pubblicitarie che aiutano i brand a misurare il proprio successo. Osservando il tasso di completamento video degli annunci, i professionisti del marketing possono ottenere dati dettagliati su ciò a cui il loro pubblico risponde bene e sulla potenziale rilevanza dell'annuncio. Ai brand che vendono nel negozio di Amazon, Bissessar consiglia di osservare altri due Key Performance Indicator (KPI): le ricerche correlate al brand e i dati sui nuovi clienti, che possono contribuire a collegare gli annunci alle azioni di acquisto e a mostrare il livello di esposizione ricevuto dal brand presso gli acquirenti che non erano mai stati coinvolti da esso. Tali dati aiutano a misurare l'aumento della percezione del brand derivante dalla campagna pubblicitaria.

Gli annunci video possono essere di grande interesse per gli spettatori che guardano video in streaming e sono potenziali nuovi clienti. Il tempo trascorso guardando contenuti in streaming offre l'opportunità di promuovere gli annunci video. La giusta combinazione di esperienze creative, dati e strumenti di misurazione può aiutare i brand a proporre annunci più rilevanti ai propri segmenti di pubblico. Pertanto, gli annunci video possono essere un'ottima soluzione per mettere in mostra un nuovo brand o aumentare il coinvolgimento dei clienti esistenti.

1 eMarketer: Digital Video Trends, Q2 2021
2 Cisco Visual Networking Index Highlights
3 Wyzowl: The State of Video Marketing (Lo stato del video marketing), 2021
4 Per copertura si intende il numero di spettatori statunitensi non duplicati che consumano i contenuti OTT supportati dagli annunci di Amazon e i contenuti di Twitch su qualsiasi dispositivo. Dati interni Amazon, 2020
5 Dati interni Amazon, Stati Uniti, 2021