Agency Amazing spiega come i brand possono ottimizzare la propria strategia pubblicitaria lungo il percorso di acquisto

19 luglio 2022 | Gabriella Kursman, responsabile marketing

Di Wu, vicepresidente di data science presso Jellyfish

Mariví Hernandez-Ros, cofondatrice di Agency Amazing

Agency Amazing aiuta i brand a scalare e crescere a livello globale attraverso le proprie competenze pubblicitarie. Si avvale di un team certificato e specializzato che gestisce il retail e le campagne Amazon Ads dei propri clienti per aiutarli a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Abbiamo incontrato Mariví Hernandez-Ros, cofondatrice di Agency Amazing, per capire come utilizza gli annunci sponsorizzati e Amazon DSP per ottimizzare le strategie pubblicitarie dei suoi clienti e aiutarli a raggiungere i loro obiettivi commerciali.

Con quali prodotti di Amazon Ads inizi con i nuovi clienti? Quando introduci altri prodotti pubblicitari?

Prima di definire i formati da utilizzare con un nuovo cliente, dobbiamo determinare lo stato di maturità dei suoi prodotti. Dobbiamo capire se si tratta di un nuovo prodotto, di un prodotto in fase di maturità o di un prodotto la cui crescita è già in calo. Dall'altro lato dobbiamo anche valutare se stiamo lavorando con un brand noto oppure con uno più piccolo emergente che deve ancora lavorare sulla conoscenza.
In genere partiamo utilizzando gli annunci sponsorizzati, che ci danno la possibilità di raggiungere i potenziali clienti che interagiscono con la categoria del cliente nel negozio Amazon. Sponsored Products è un ottimo punto di partenza se il brand è interessato a raggiungere obiettivi nella parte inferiore del funnel, come ad esempio le vendite. Utilizziamo i formati Sponsored Brandse annunci video Sponsored Brands per aumentare la conoscenza all'interno della categoria del cliente, anche se abbiamo riscontrato un buon rapporto di vendite con questi prodotti pubblicitari. Infine, Sponsored Display ci dà la possibilità di mostrare i brand all'interno delle schede prodotto nelle pagine di dettaglio prodotto del cliente, così come in altre pagine del prodotto all'interno della loro categoria.

Una volta raggiunto il nostro obiettivo in una categoria specifica, incorporiamo le campagne Amazon DSP per raggiungere potenziali clienti all'interno e all'esterno di Amazon.

Come utilizzi Amazon DSP e Sponsored Display in modo complementare in una campagna?

Per iniziare, l'impostazione delle campagne Amazon DSP è orientata a coinvolgere potenziali clienti che attualmente non interagiscono con la categoria del brand, ma che potrebbero essere interessati ad essa. Colleghiamo questi segmenti di pubblico alle pagine di dettaglio prodotto del brand per contribuire ad aumentarne le visite e la probabilità di conversione. Quando ci concentriamo sul raggiungimento di acquirenti interessati alla categoria ma che non interagiscono attivamente con essa, facciamo ricerche su quali siano i segmenti di pubblico più adatti. A tale proposito, potremmo utilizzare i segmenti di pubblico Amazon, integrandoli con segmenti di pubblico di terze parti e quindi ottimizzando i segmenti di pubblico in base ai dati sulle performance raccolti.

Esaminiamo anche le opportunità offerte da Sponsored Display per effettuare il remarketing sui segmenti di pubblico che hanno visitato o acquistato i tuoi prodotti e su quelli che hanno visitato o acquistato prodotti simili. Questa combinazione di Amazon DSP e Sponsored Display ci consente di raggiungere nuovi potenziali clienti e di aumentare il tasso di conversione delle impressioni delle campagne.

Utilizzi Amazon DSP per campagne con obiettivi lungo l'intero percorso di acquisto? In tal caso, come si misurano gli obiettivi del brand lungo il funnel?

La nostra esperienza presso Agency Amazing è che Amazon DSP è in grado di coprire l'intero funnel di vendita. Amazon DSP ci consente di realizzare campagne di conoscenza con Key Performance Indicator (KPI) volti ad aumentare la crescita del brand. Questi KPI possono includere volumi di impressioni e clienti unici. Possiamo anche spostarci verso la parte inferiore del funnel per raggiungere un obiettivo come la considerazione o l'intento di acquisto e lavorare con obiettivi come le visualizzazioni delle pagine di dettaglio prodotto. Infine, possiamo spostarci verso la parte inferiore del funnel di marketing per raggiungere un obiettivo di vendita, dove ci concentreremo sull'impostazione delle nostre campagne per raggiungere i segmenti di pubblico già interessati agli acquisti sfruttando i segmenti di pubblico in-market e di remarketing.

Quale consiglio daresti agli inserzionisti che desiderano iniziare a utilizzare Amazon DSP?

Il consiglio migliore è quello di avere una mentalità aperta sulle opzioni di pubblico che Amazon Ads consente di personalizzare e utilizzare per le campagne al fine di raggiungere segmenti di pubblico nuovi e più ottimizzati. I segmenti di pubblico Amazon includono segmenti di pubblico creati sulla base dei segnali di streaming e di acquisto diretti di Amazon. Consigliamo agli inserzionisti di utilizzarli per le campagne create con Amazon DSP o Sponsored Display.