Perché gli inserzionisti dovrebbero utilizzare un modello in tre fasi per incrementare le performance del contenuto creativo di un annuncio, aiutando i brand a massimizzare la crescita

21 dicembre 2021 | Di Carly Kahan, esperta di contenuti

Gli inserzionisti sono alla continua ricerca di nuovi metodi per catturare l'attenzione e promuovere la crescita dei propri brand. Massimizzando le performance del contenuto creativo di un annuncio, i brand hanno la possibilità di promuovere la crescita e creare un impatto misurabile. Amazon Ads offre dati e opzioni di sperimentazione utilizzabili dagli inserzionisti per prendere decisioni informate sul contenuto creativo di un annuncio al fine di migliorarne le performance.

Un consumatore medio "in un giorno medio viene esposto a 6.000 annunci pubblicitari e, ogni anno, a più di 25.000 nuovi prodotti"1 attraverso vari canali, come social, TV e siti di notizie, solo per fare alcuni esempi. In ottobre Jarett Coy, responsabile del programma video di Amazon Ads, ha dichiarato ad unBoxed che "I brand aiutano i consumatori a destreggiarsi fra le innumerevoli opzioni disponibili per ogni categoria di prodotti e servizi". Per distinguersi dalla concorrenza, i brand devono migliorare le performance dei contenuti creativi al fine di stabilire una connessione emotiva con i clienti, dando vita a relazioni di lunga durata.

Coy propone un modello in tre fasi per migliorare le performance dei contenuti creativi e aiutare i brand a raggiungere più efficacemente i clienti e promuovere la propria immagine attraverso l'ottimizzazione dei contenuti creativi.

Esaminiamo quindi le singole fasi, prendendo come esempio la storia di successo del cliente San Francisco Bay Coffee, noto anche come SF Bay.

Fase 1 - Definizione di finalità e obiettivi

In questa fase i brand devono mettersi nei panni dei clienti. Coy illustra in dettaglio i principali obiettivi di crescita, considerando l'esperienza complessiva del cliente e cercando di identificare i contenuti creativi più stimolanti per i segmenti di pubblico a cui sono rivolti. Per ogni obiettivo di crescita specifico, i brand possono utilizzare Key Performance Indicator (KPI) unici per misurare le performance dell'annuncio creativo. SF Bay aveva l'obiettivo di acquisire nuovi clienti ed espandere il pubblico del suo Amazon Store.

In generale, l'obiettivo di SF Bay era incrementare la clientela ed espandere i segmenti di pubblico su Amazon. Sfruttando i dati sul pubblico di Amazon, SF Bay ha scoperto di avere meno clienti di età compresa fra i 25 e i 34 anni, rispetto agli altri brand della stessa categoria.

Fase 2 - Identificazione dei dati o delle best practice disponibili come fonte di informazioni per i contenuti creativi

Amazon Ads offre agli inserzionisti una vasta gamma di dati e best practice che possono aiutarli a massimizzare le performance, inclusi benchmark di categoria e dati relativi ad annunci creativi e pubblico.

Coy ha spiegato ad unBoxed che "Comprendendo come e dove sfruttare i dati relativi agli annunci creativi, è possibile massimizzarne il rendimento, con la certezza di incrementare le performance attraverso l'applicazione di best practice collaudate".

Amazon Ads offre agli inserzionisti una vasta gamma di dati e best practice che possono aiutarli a massimizzare le performance, inclusi benchmark di categoria e dati sul pubblico.
Esaminando attentamente le recensioni dei clienti, SF Bay ha scoperto che prestano molta attenzione alla sostenibilità dei prodotti e apprezzano soprattutto le miscele di caffè particolarmente aromatiche. Ha anche analizzato i dati specifici degli annunci creativi per il settore merceologico dei prodotti alimentari al fine di identificare gli aspetti che potrebbero contribuire a migliorare le performance di tutti i KPI.

Fase 3 - Identificazione degli elementi creativi da sperimentare per aumentare le performance

In questa fase, gli obiettivi del brand sono stati definiti e i dati di Amazon Ads sono stati integrati nei contenuti creativi, pertanto è possibile procedere all'ottimizzazione nell'intento di migliorare le performance.

Coy ha spiegato che "I test e la sperimentazione ci permettono di identificare gli aspetti di un annuncio creativo che consentono di massimizzare le performance", offrendo agli inserzionisti la possibilità di ottimizzare e iterare i contenuti creativi in modo da conferire slancio alle performance del brand. SF Bay ha pertanto eseguito un Test A/B per capire se l'utilizzo di testi dedicati alla sostenibilità e alle miscele di caffè aromatiche possa contribuire a espandere il pubblico dei giovani adulti. In particolare ha testato due tipi di annunci, uno incentrato sul prodotto e uno più orientato al Lifestyle, per identificare la variante del messaggio e lo stile dello sfondo che avrebbero prodotto le massime performance.

SF Bay è un esempio di brand che raggiunto efficacemente i suoi obiettivi applicando concretamente il modello in tre fasi per il contenuto creativo di un annuncio. Grazie a questo modello, la campagna ha determinato un aumento del tasso di click-through pari all'8% con il messaggio incentrato sugli aromi e incrementato del 24% gli acquisti effettuati dai nuovi clienti del brand.2

Come ha spiegato Coy, "SF Bay è solo un esempio di come sia possibile incrementare le performance [utilizzando il modello]". Il modello in tre fasi costituisce la soluzione ottimale per gli inserzionisti che desiderano diffondere la conoscenza del brand e massimizzare le performance degli annunci creativi.

Esplora gli altri dati offerti da Amazon Ads o contatta oggi stesso il tuo responsabile di account Amazon Ads.

1 Davis, S. M. Gestione delle risorse per i brand: come promuovere una crescita redditizia per tutti i tuoi brand, 2002
2 Dati forniti dal cliente, 2021